Nuoto Calorie

Quante calorie si bruciano nuotando?

 

Se controlli il tuo fabbisogno energetico quotidiano, probabilmente ti stai chiedendo quante calorie si possono bruciare nuotando. Il nuoto è senza dubbio un modo efficace per perdere peso ed inoltre, alleviando eventuali articolari, rappresenta un'ottima opzione per molti adulti in cerca di un'attività fisica brucia calorie.

 

Ma quali sono gli allenamenti che bruciano veramente calorie? E come si paragonano ad altre attività di resistenza come la corsa e il ciclismo? Le risposte sono varie e non semplici.

 

Le variabili

In primo luogo, il peso gioca un ruolo importante: in generale, più si è pesanti e più calorie vengono bruciate. Ma per rendere le cose ancora più difficili, un fattore da cui dipende il consumo di energia è il metabolismo, che varia da persona a persona indipendentemente dal peso. nuoto calorie bruciate

 

E' difficile calcolare il metabolismo individuale, quindi questi numeri sono calcolati sul metabolismo basale per gente comune in base alle classi di peso. Il sito Nutristrategy.com ha effettuato queste stime sulla base dei risultati prodotti da un ricerca dall' American College of Sports Medicine. La stima è basata su un'ora di nuoto, indipendentemente dalla distanza totale che viene nuotata dall'atleta.

 

Nuotando a stile libero per un'ora:

  • una persona di 60 kg brucia 590 calorie nuotando velocemente e 413 calorie nuotando lentamente;

  • una persona di 70 kg brucia 704 calorie nuotando velocemente e 493 calorie nuotando lentamente;

  • una persona di 80 kg brucia 817 calorie nuotando velocemente e 572 calorie nuotando lentamente;

  • una persona di 90 kg brucia 931 calorie nuotando velocemente e 651 calorie nuotando lentamente;

Quante calorie si bruciano realmente

Le stime non si fermano allo stile libero. In generale, secondo Nutristrategy, i nuotatori bruciano la stessa quantità di calorie sia nuotando a dorso che lentamente a stile libero. Nuotando a rana per un'ora si brucia una quantità di calorie simile a quelle che si bruciano per un allenamento veloce a stile libero. Il re degli allenamenti brucia-calorie è nuotare per un'ora a delfino: il consumo di calorie varia da 649 calorie per un nuotatore di 60 kg a 1024 calorie per uno di 90 kg.

 

Tenendo a mente questi numeri, è il nuoto la miglior opzione per chi desidera bruciare calorie? Non proprio. Tra tutte le attività documentate da Nutristrategy, quella che consuma più energia è lo sci di fondo in salita. Ma tra le più comuni discipline sportive di resistenza, il nuoto è un'opzione più che valida.

 

Correre per un ora ad un ritmo di 5 minuti e mezzo al km brucia da 649 a 1024 calorie l'ora a seconda del peso. Ciò è in linea con la convinzione diffusa che la corsa sia il miglior sport di resistenza per perdere peso. Andare in bici per un'ora ad una velocità di 24 km/h permette di bruciare tra le 590 e le 931 calorie a seconda del peso.

 

Considerando che il nuoto oltre a bruciare calorie è benefico per le articolazioni, è uno sport che si può aver piacere di fare sapendo che nel frattempo si ottengono risultati.

 

Se hai gradito il nostro articolo fai una donazione a Nuotomania.it tramite Pay-Pal. Anche pochi euro sono sufficienti per sostenere le spese di mantenimento del portale.

 

Nuotomania.it non è in alcun modo responsabile degli eventuali danni fisici o psichici indotti da una cattiva esecuzione degli esercizi proposti. L'utente che esegue quanto proposto lo fà  sotto la sua responsabilità  sollevando Nuotomania.it e il suo proprietario da qualsiasi responsabilità  civile o penale.