Non hai eseguito l'accesso.

Annuncio

#126 24-03-2008 22:05:54

michiw
Member
Registrato: 17-08-2007
Messaggi: 56

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

a proposito di Ovomaltina.. vuoi vedere che è dopante oltre i cinque cucchiaini al giorno? Vagando per il web ho letto che lo slogan originario era "non per farlo meglio ma.. più a lungo" e che contiene maltodestrine!
Io per sicurezza mi tengo sui due cucchiaini da caffè al giorno.. che non si sa mai cool
Speedo tu quanta ne prendi?.... costituiscitiiii
Leleeee dove sei finito?? Vuoi vedere che questo qui è stato ingaggiato dai francesi nel we? Ahi ahi ahi sti' francesi... wink
ciao ciao

Non in linea

 

#127 24-03-2008 22:15:34

michiw
Member
Registrato: 17-08-2007
Messaggi: 56

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

ma visto che ormai siamo una piccola squadra, che ne pensate di fare delle cuffie con il logo di nuotomania personalizzate con il nikname.. carino poi riconoscersi in vasca NO? Molto master...
moderatoriii, capooo ci sieteee??

Non in linea

 

#128 24-03-2008 22:26:32

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

lele si fa sentire domeni,diceva...
le maltodestrine sono una classe di carboidrati...zuccheri di prontissimissimo utilizzo!!mica dopig,tranqui michiw...al massimo...ingrassi!!!!!!o in dosi massicce un ipervitaminosi!!carina l'idea delle cuffie!


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#129 24-03-2008 22:38:39

michiw
Member
Registrato: 17-08-2007
Messaggi: 56

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Lelee, ancora non lo sai ma nel we sei diventato un master della nuova squadra virtuale di nuotomania. Meglio accaparrarcelo subito, prima che i fancesi lo circuiscano big_smile

Non in linea

 

#130 24-03-2008 23:07:23

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

teniamocelo stretto il nostro presidente lele!!è diventato pure master ad honorem!!le cuffie sarebbe meglio farle senza nickname,così sarebbe più carino riconoscersi!!!o no?neanche per andare a colpo sicuro,è bello stentare a riconoscresi un po' ...:0)


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#131 25-03-2008 08:56:06

speedo
Member
da: Compton - Los Angeles CA
Registrato: 04-12-2007
Messaggi: 677

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Io ne prendo due cucchiaia da minestra ricolmi!!!

Non male l'idea delle cuffie personalizzate.....beh...la mia col nick name è facilmente reperibile....sniff......

Allora conoscete riviste sul nuoto???

Non in linea

 

#132 25-03-2008 10:56:53

Lele
Member
Registrato: 18-02-2008
Messaggi: 411

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Ciao ragazzi/e!!!!!
Come state??
Sono in astinenza da nuoto, sabato la piscina era chiusa e pure lunedì naturalmente, ma stasera si và!!!!
Venerdì sono stato colto da manie di protagonismo devo confessarvelo, ho detto ma si' facciamo il programma da 1950 (che poi e' da 1650 se si calcola bene le distanze yikes ), arrivo a casa con un'ora e mezza di anticipo, mi mangio una bella mela e mezz'ora prima (come ci insegna il buon "vecchio" speedo) assumo la mia oramai immancabile dose di ovomaltina.
Scendo in acqua mi faccio 500m di riscaldamento e parto con gli scatti, e subito accuso pesantezza allo stomaco....acc!!!! la melaaaa...
cerco di resistere ma l'azione della mela e la scarsa resistenza agli scatti superiori a 25 m mi stende.
La delusione mi assale, e dico ma come dovrei gia essere a buon punto, dopo qualche minuto me ne faccio una ragione, ma non mi do per vinto, non voglio uscire dall'acqua senza aver combinato nulla così mi faccio un po' di gambe a crawl e dorso poi decido di fare ancora degli scatti ma brevi da 25m con pause di 30 sec per recuperare con ritorno a rana.
Mi viene in mente qualcosa che ho letto in questo forum (bisogna riuscire a fare i 25m in 25 bracciate), ok ci provo; senza spinta ci riesco in 27 bracciate e sono contento per di piu' le ho fatte non agitandomi troppo come facevo negli scatti precedenti ma facendo forza ad ogni bracciata, e' come se fossi stato sdraiato su un carrello e con il solo ausilio delle braccia faccia forza per spostarmi avanti, ogni bracciata era calcolata e sentivo molta idrodinamicita' e presa in acqua.
Il problema pero' era la respirazione, cioe' ho cercato di respirare a 3 pero' negli scatti (vedendo anche i nostri ragazzi all'europeo) e' fatica respirare a 3 ma ad ogni bracciata e' necessario prendere ossigeno non pensate?
A 3 forse quando si e' in relax, anche se mi risulta ancora un po' difficoltoso non tanto nell'equilibrio dell'andare anche dalla parte dove prima non mi giravo , ma buttando fuori l'ossigeno subito rimango con una bracciata senza ne espellere ossigeno appunto e senza incamerarlo ,mi risulta un po' strano, non dovrebbe essere continua la respirazione?
Quindi tutto sommato sono rimasto soddisfatto, questa sera intanto faro' un po' di fondo, poi prima di applicare qualche programma cerchero' di fare un po' di fiato sugli scatti da 25, e di mano in mano incrementero' le distanze.
wink


....io preferisco nuotare....

Non in linea

 

#133 25-03-2008 11:32:50

luigi_67
Member
da: Roma
Registrato: 30-10-2007
Messaggi: 142

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Ottimo lo studio dello sfruttamento e dell'ottimizzazione della bracciata.... però mi sembra di capire che respirando ogni tre, su 25 metri alla fine vai in affanno? Mi sembra strano, sei sicuro che la respirazione la fai con la tecnica corretta?
Ciao
Luigi


Vasche, vasche e vasche.... :-)

Non in linea

 

#134 25-03-2008 11:48:21

Lele
Member
Registrato: 18-02-2008
Messaggi: 411

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Ciao Luigi, si respirando ogni 3 ma durante lo scatto quasi alla max potenza, ieri facevo caso anche i nostri azzurri all'europeo quando tirano non respirano ogni 3 ma ogni bracciata in quanto e' necessario incamerare la maggior quantita' di ossigeno possibile durante lo scatto e credo che l'unico modo sia respirare ad ogni bracciata.
Poi se fai del fondo  o comunque se fai ritmi piu' blandi dello scatto respirare ogni 3 e' molto piu' fattibile oltre che giusto a quanto appreso dai messaggi precedenti.
Io credo di respirare con la tecnica giusta, inspiro rapidamente ed espiro in modo esplosivo sia dal naso che dalla bocca, poi ho ancora comunque qualche problema con la respirazione a 3 in quanto espirando in modo esplosivo rimango per una bracciata circa senza ne respirare e senza espellere, in apnea praticamente riguardo a questo non so esattamente se e' corretto, forse incamero poca aria ancora o forse la espello troppo rapidamente o forse come credo sia piu' probabile devo fare il fiato ancora, ho iniziato a fare scatti solo la scorsa settimana smile.


....io preferisco nuotare....

Non in linea

 

#135 25-03-2008 13:07:47

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

ciao lele!!!ci sei mancato!!fregatene per ora dell'espolosività della respirazione,ma concentrati sul ritmo corretto...da quello che mi dici,posso supporre che da un lato t viene peggio prendere aria rispetto all'altro...per ora la rspirazione a 3va benissimo...tuttavia,ovviamente se devi fare una distanza piccola a velocità,è conveniente respirare meno possibile!!sai cosa è...molti per respirare in modo esplosivo usano la forza dei muscoli inspiratori ed espiratori,per riempire e svuotare la gabbia toracica in maniera più veloce possibile...e ciò ovviamente,porta via energia e ti stanchi presto...magari è questo che ti succede!!
secondo me non eri appesantito dalla mela ma dalla...pasqua!!!!!!!!!!!!!!!


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#136 25-03-2008 13:24:28

Lele
Member
Registrato: 18-02-2008
Messaggi: 411

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Ciao Marina  smile, si mi risulta difficile respirare a destra, ma mi sto sforzando di farlo da ora in poi respirazione a 3 senza esclusione di colpi.
Si parlando con un amico proprio ora mi diceva che nelle brevi distanze i professionisti respirano solo una volta ogni 25 metri circa, ora non so se sia vero o meno comunque sicuramente quando affinero' un po' la resistenza agli scatti probabilmente prendero' aria meno volte.
Non so se faccio uso dei muscoli inspiratori ma credo proprio tu abbia ragione, in quanto sento che comunque un dispendio di energie durante la respirazione a livello toracico c'e'  yikes.
In quanto alla pasqua purtroppo (o per fortuna) lo escludo, non sono una mangione per nulla, dolci molto pochi anche se sono goloso ed ogni tanto mi lascio andare alle barrette di un noto mastro cioccolataio svizzero di cui pero' non faro' il nome in quanto non sono ancora suo testimonial famoso ahahahaha  big_smile, e anche al lavoro nella pausa caffe' ogni tanto mi mangio una schifezza al riso e cioccolata ma in genere non eccedo mai, infatti mi dicono sempre, chi ha problemi di peso, che mi invidiano perche' potrei abusare di quello che voglio ma non ne sento particolarmente l'esigenza.
Insomma mangio poco, l'unica pecca e' che dovrei incrementare il consumo di frutta, ma lo faro' sicuramente.
Ciaoooo tongue

Ultima modifica di Lele (25-03-2008 13:31:13)


....io preferisco nuotare....

Non in linea

 

#137 25-03-2008 13:45:44

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

...ma sai...per uno che come te nuota ogni giorno,quando staccha per 3gg o più,la differenza la sente!!vedrai,continuando a respirara a 3,prima o poi t abitui a respirare anche dall'altro lato!comunque è vero che i nuotatori bravini nelle brevi distanze respirano pochissimo...quello che s'impara,negli anni è riempire bene il torace d'aria ed "amministrarla"più a lungo possibile!!vedrai che prima o poi ti verrà anche questo...quando hai la sensazione che per respirare ti stanchi,fallo più lentamente e rilassati!credimi,per ora puoi raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato anche senza respirazione esplosiva,che mi sa tanto che per te è più una complicazione che altro!!ci sono atleti di livello buono che non la usano,figurati...è una cosa meno facile di quanto sembra!!!già nuotare bene è difficile,inutile complicarsi la vita con cose non indispensabili!!impariamo prima a fare bene le cose facili!!automatizzate quelle,il resto è tutto in discesa!


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#138 25-03-2008 14:44:03

speedo
Member
da: Compton - Los Angeles CA
Registrato: 04-12-2007
Messaggi: 677

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Lele l'unica soluzione al problema della respirazione è farsi trapiantare le branchie! smile

No....scherzi a parte vai tranquillo, ebbi anche io i tuoi stessi problemi, vedrai...tempo un mese andrai benissimo.

Parola di scout! smile

Non in linea

 

#139 25-03-2008 15:01:27

beppone5
Member
da: Quartu S.Elena (CA)
Registrato: 25-03-2008
Messaggi: 352

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

marina ha scritto:

...ma sai...per uno che come te nuota ogni giorno,quando staccha per 3gg o più,la differenza la sente!!vedrai,continuando a respirara a 3,prima o poi t abitui a respirare anche dall'altro lato!comunque è vero che i nuotatori bravini nelle brevi distanze respirano pochissimo...quello che s'impara,negli anni è riempire bene il torace d'aria ed "amministrarla"più a lungo possibile!!vedrai che prima o poi ti verrà anche questo...quando hai la sensazione che per respirare ti stanchi,fallo più lentamente e rilassati!credimi,per ora puoi raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato anche senza respirazione esplosiva,che mi sa tanto che per te è più una complicazione che altro!!ci sono atleti di livello buono che non la usano,figurati...è una cosa meno facile di quanto sembra!!!già nuotare bene è difficile,inutile complicarsi la vita con cose non indispensabili!!impariamo prima a fare bene le cose facili!!automatizzate quelle,il resto è tutto in discesa!

Tutto verissimo, brava Marina, per Lele vasche, vasche, vasche, prova a variare le distanze e le intensità vedrai che i modi di respirare variano da soli, asseconda i tuoi polmoni, fa quello che ti chiedono più che forzarli!
Giusto Marina!

Non in linea

 

#140 25-03-2008 17:37:48

Lele
Member
Registrato: 18-02-2008
Messaggi: 411

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Si ragazzi, penso anche io sia una questione di allenamento, per ora ho fatto solo 2 giorni di scatti, adesso alternero' un giorno fondo e un giorno scatti, così durante le sedute di fondo applico anche la respirazione a 3 allenando appunto quest'ultima. e magari provo anche qualche virata, l'ho gia' provata il problema e' calcolare bene la distanza dal bordo, arrivo a capovolgermi sempre un po' troppo lontano.
Stasera probabilmente fatichero' un po' ma non cedero' alla fatica vi pensero' quando iniziero' ad avere visioni mistiche come fantozzi, cioe' tipo vedere San Pietro sul bordo della vasca che agita le chiavi, questo mi aiutera' ad andare avanti big_smile.....
Ci sentiamo domani amici, e buona nuotata se andate anche voi  wink !!!!!


....io preferisco nuotare....

Non in linea

 

#141 25-03-2008 18:08:21

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

tranquillo perchè è il probleme più comune la virata!!vedrai che automatizzerai anche quella!!come primo giorno dopo lo stop pasquale,non forzare troppo perchè resteresti deluso:0( già domani ti ritroverai!!per me l'allenamento di oggi è stato durissimo,sebbene tutto aerobico:o(


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#142 25-03-2008 19:38:20

beppone5
Member
da: Quartu S.Elena (CA)
Registrato: 25-03-2008
Messaggi: 352

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Lele San Pietro lo visto Io un'ora fa in vasca!...sono sfinito! Ho provato due volte a spingere ma il mio corpo mi ha detto "lassa perdi" come si dice dalle mie parti  smile
Anche Io lavoro aerobico ma troppo stanco però una scusa buona ce l'ho: lavoro sulle ambulanze e stanotte ero fuori tra le 03.00 e le 05.00!

Non in linea

 

#143 25-03-2008 19:48:57

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

non è una scusa!la privazione da sonno incide tantissimo sulla qualità della performance...quando perdi tanto sonno ti consiglio di non chiedere troppo al tuo fisico!


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#144 25-03-2008 19:54:45

beppone5
Member
da: Quartu S.Elena (CA)
Registrato: 25-03-2008
Messaggi: 352

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Non credevo fino a questo punto, pensavo incidesse prevalentemente sulla concentrazione e coordinazione non così sul mero aspetto fisico...prometto a nanna presto stanotte!

Non in linea

 

#145 25-03-2008 20:00:41

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

il discorso è che lo sport deve portare benessere,non stressare l'organismo,per cui quando lavori la notte evita gli allenamenti pesanti...


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#146 25-03-2008 21:54:11

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

ragazzi!!pensavo una cosa!!per tutta la pubblicità e le testimonianze dal vero che facciamo all'ovomaltina,potemmo"scroccare"(estorcere)alla casa che lo produce queste cuffie di cui machiw parlava e sponsorizzare il nostro forum!!sarebbero carine le cuffie con il logo del sito e lo sponsor ovomaltina!!!arles?moderatori??che ne dite??????????????
mi sa che da quando ne parliamo come doping avrannoo registrato1incremento delle vendite!!!!!!!!!!!


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#147 25-03-2008 21:57:37

beppone5
Member
da: Quartu S.Elena (CA)
Registrato: 25-03-2008
Messaggi: 352

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Sono d'accordo, è che lavorando su turni pensi erroneamente di recuperare sfruttando tutte le occasioni di andare in piscina mentre, uno stacco per riposare sarebbe più redditizio di un "allenamento usurante".

Non in linea

 

#148 25-03-2008 22:00:17

beppone5
Member
da: Quartu S.Elena (CA)
Registrato: 25-03-2008
Messaggi: 352

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

Idea originale quella delle cuffie:sottoscrivo!

Non in linea

 

#149 25-03-2008 22:07:41

marina
moderatore
da: Palermo
Registrato: 28-02-2008
Messaggi: 6127
Sito web

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

iniziare con le cuffie e poi custume,borsone,accappatoio e tute!!!sarebbe troppo carino e ci guadagnerebbe in pubblicità sia il sito che la ovomaltina!!!!!!si potrebbe proporre davvero!!


Il mio nickname è Marina ma in realtà sono Maria Pia

Non in linea

 

#150 25-03-2008 22:36:51

checca
Moderator
Registrato: 03-01-2008
Messaggi: 196

Re: Alimentazione ed integratori nel nuoto

marina ha scritto:

ragazzi!!pensavo una cosa!!per tutta la pubblicità e le testimonianze dal vero che facciamo all'ovomaltina,potemmo"scroccare"(estorcere)alla casa che lo produce queste cuffie di cui machiw parlava e sponsorizzare il nostro forum!!sarebbero carine le cuffie con il logo del sito e lo sponsor ovomaltina!!!arles?moderatori??che ne dite??????????????
mi sa che da quando ne parliamo come doping avrannoo registrato1incremento delle vendite!!!!!!!!!!!

infatti io ho comprato l'ovomaltina per la prima volta nella mia vita dopo aver letto questa discussione big_smile pensa te come mi faccio influenzare big_smile quindi i produttori di ovomaltina non hanno altro da fare che ringraziare e sganciare le cuffie big_smile

Non in linea

 

Footer forum

Powered by PunBB
© Copyright 2002–2005 Rickard Andersson