Senza immagini - Con immagini - Stampa






Warning: strftime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in D:\inetpub\webs\nuotomaniait\public\nuoto-notizie\print.php on line 170
Titolo: Sara Sjostrom una nuova rivale per la Pellegrini
Data: 18/10/2011 07:23 Autore: Redazione Categoria: Corsi eventi nuoto URL: http://www.nuotomania.it/public/nuoto-notizie/view.php?id=125


Immagine

Tra un gossip e l’altro, fra una polemica e l’altra, forse qualcuno si è accorto che la stagione agonistica natatoria è ricominciata. Lo scorso fine settimana, a Dubai, ha preso il via la World Cup, manifestazione itinerante su sette tappe in vasca corta (che per chi non lo sapesse è la vasca da 25 metri). Dopo un primo week end di gare senza risultati di particolare spessore, caratterizzato soltanto dalle tre vittorie del sudafricano Chad Le Clos, a Stoccolma si è iniziato ad andare veramente forte.
Come se non fossero bastate le prestazioni stratosferiche della rivelazione americana Melissa "Missy" Franklin all'ultimo Mondiale, con una frazione d'apertura della 4x200 americana nuotata in 1.55.06, mezzo secondo meno del tempo valso alla Pellegrini l'oro individuale, a dare qualche pensiero alla campionessa nostrana ci si è messa un'altra giovane, la svedese Sara Sjostrom. Non è certo una novità, visto che della Sjostrom si parla già dal 2009, ma la prestazione di ieri sui 200 stile è di quelle che meritano una menzione.
1.52.92 il crono che le ha permesso di aggiudicarsi la medaglia d'oro di giornata. Rispetto al record del mondo in vasca corta, che appartiene proprio alla Pellegrini, i secondi in più sono quasi due (il primato è di 1.51.17, realizzato nel 2009 poco prima che venissero aboliti i costumoni), ma ciò non toglie che nuotare a inizio stagione un tempo del genere inserisce la svedese di diritto fra le pretendenti all'oro olimpico. La Pellegrini è avvertita...

fonte: eurosport.yahoo

 



Copyright © Nuoto Mania - Tutti i diritti riservati.