Senza immagini - Con immagini - Stampa






Warning: strftime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in D:\inetpub\webs\nuotomaniait\public\nuoto-notizie\print.php on line 170
Titolo: Olimpiadi Londra 2012. Batterie settimo giorno. Paltrinieri in finale nei 1500
Data: 03/08/2012 10:48 Autore: Redazione Categoria: Londra 2012 URL: http://www.nuotomania.it/public/nuoto-notizie/view.php?id=301


immagine
[img2]http://2.bp.blogspot.com/-E9fpQnXVWZ0/UAA_bL7HvoI/AAAAAAAAAvM/BJ93u1S9agc/s1600/Paltrinieri.jpeg[/img2] Settimo turno di qualifiche all'Acquatic Center di Londra. Batterie dei 1500 stile libero, la gara che tutta l'italia del nuoto sta aspettando da giorni. La gara del possibile riscatto azzurro.

Tutto nelle mani di un diciassettenne di Carpi Gregorio Paltrinieri. E Gregorio non delude, vince la sua batteria, la seconda, in 14.50.11 a soli 1.19 secondi dal primato personale nuotato in occasione della finale degli europei di Debrecen, dove fù oro. Paltrinieri ha scavato un solco con gli avversari imponendosi, con 6 secondi di margine sull'inglese Fogg (14.56.12). Terzo il polacco Sawrymowicz. Quarto l'altro azzurro in gara, Gabriele Detti, (15'06"22). Paltrinieri accede così in finale con il quarto tempo assoluto.

[ads1][/ads1]Primo tempo per il cinese Yang Sun che nuota con estrema facilità un 14.43.25, secondo il tunisino, campione olimpico in carica, Oussama Mellouli (14.46.23) e terzo il canadese Ryan Cochrane, bronzo a Pechino in 14.49.31.

Nelle batterie dei 50 m stile libero donne, primo tempo per la neo campionessa olimpica dei 100 m, l'olandese Ranomi Kromowidjojo in 0.24.51. Seconda la connazionale Marleen Veldhuis 0.24.57 e terza la britannica Francesca Halsall (0.24.61).

[img2]http://www.london2012.com/mm/Photo/sport/General/01/32/04/35/1320435_M01.jpg[/img2]Nelle batterie della staffetta 4 x 100 m mista, Italia non pervenuta. Per la cronaca, tra le donne primo tempo per l'Australia (con le riserve) secondo per il Giappone e terzo per la Danimarca. Tra gli uomini primo tempo per gli Stati Uniti, secondo per la Gran Bretagna e terzo per il Giappone. L'Italia? Quattordicesimi (su sedici) gli uomini e undicesime le donne. Se è vero che la 4 x 100 mista indica il valore natatorio di una nazione, sicuramente le staffette italiane sono pienamente in linea con il livello dimostrato dalla nostra nazionale.

 



Copyright © Nuoto Mania - Tutti i diritti riservati.