Senza immagini - Con immagini - Stampa






Warning: strftime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in D:\inetpub\webs\nuotomaniait\public\nuoto-notizie\print.php on line 170
Titolo: Campionata italiano es. A. Vince la Lombardia secondo il Veneto terzo il Lazio.
Data: 11/07/2011 10:40 Autore: Redazione Categoria: Notizie nuoto URL: http://www.nuotomania.it/public/nuoto-notizie/view.php?id=39


immagine
La diciassettesima edizione del Campionato Nazionale Esordienti “A” a squadre regionali se l’è aggiudicata la rappresentativa della Lombardia, così come era stato nel 2010. Con quest’ultima salgono a sei le vittorie nell’albo d’oro della manifestazione organizzata storicamente dal Comitato Fin Trentino quest’anno in collaborazione con Comune di Rovereto e 2001 Team, ente gestore dell’impianto di via Udine. A soli tre punti di distanza (450 contro 453) sul secondo gradino del podio salgono i nuotatori del Veneto e poi quelli del Lazio con 436. Una competizione serrata che ha visto il Veneto condurre la classifica generale fino quasi alla fine, poi superato dai lombardi. Seguono nell’ordine Campania (386), Emilia Romagna (382,50), Toscana (368), Friuli Venezia Giulia (355), Piemonte (334), Liguria (313), Sicilia (296), Trentino (275), Puglia (265), Umbria (220), Sardegna (184), Marche (170), Calabria (149), Molise (132), Alto Adige (104), Basilicata (69). Assente in quest’edizione la rappresentativa dell’Abruzzo.

[ads1][/ads1]Tutti i risultati sul sito rovereto.fintrentino.it oppure su www.genovagare.it
Nell’edizione 2011 sono stati migliorati due record di manifestazione. Il primo nei 200 farfalla donne con due atlete hanno ottenuto un crono al di sotto del precedente primato nuotato nel 2005 (Denise Riccobono – Toscana -2’19”10). Sono Jessica Lattanzi (Toscana) e Giorgia Peschiera (Liguria) che hanno nuotato rispettivamente 2’27”64 e 2’28”05. Il secondo in campo maschile grazie a Lorenzo Glessi (Friuli Venezia Giulia) che stabilisce il primato nei 200 dorso che resisteva dal 2005 (Andrea Peluso – Sicilia – 2’20”67) e nuota in 2’18”04. Grande soddisfazione anche per il Trentino, undicesimo in classifica generale. I padroni di casa hanno conquistato ben tre medaglie, due individuali d’argento per Elena Foradori nei 100 rana e Alessandro Morbin nei 100 stile e una di bronzo in staffetta (4 x 100 stile maschi, Luca Todesco, Luca Dallapé, Cristian Andreoli e Alessandro Morbin).

 



Copyright © Nuoto Mania - Tutti i diritti riservati.