Senza immagini - Con immagini - Stampa






Warning: strftime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in D:\inetpub\webs\nuotomaniait\public\nuoto-notizie\print.php on line 170
Titolo: Barcellona il migliore mondiale di sempre!
Data: 25/02/2013 09:18 Autore: Redazione Categoria: Notizie nuoto URL: http://www.nuotomania.it/public/nuoto-notizie/view.php?id=408


[img2]http://swimcrunch.com.ar/wp-content/uploads/2013/02/JulioMaglione.jpg[/img2] Il presidente della Federazione Internazionale Nuoto (FINA), Julio Maglione, ha dichiarato che "Barcellona e Catalogna saranno il centro dello sport mondiale questa estate" e che il prossimo Mondiali di Nuoto "sarà il migliore di sempre." Maglione era a Barcellona lo scorso fine settimana per partecipare al Bureau FINA.

[ads1][/ads1]Il leader uruguaiano, membro del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha dichiarato che la stima è di circa 200 paesi partecipanti con un pubblico di circa 3,5 milioni di telespettatori in tutto il mondo. Insieme a Cornel Marculescu, direttore esecutivo FINA, ha elogiato il lavoro che si sta facendo il comitato organizzatore, più di 10.000 biglietti già venduti prima del Natale scorso.

Nel corso della stessa conferenza stampa, il presidente ha poi affermato che la FINA ritiene che il nuoto sia attualmente esente dalla piaga del doping. Il livello di attenzione, a seguito dei nuovi scandali australiani, deve rimanere comunque alto.

Ieri negli studi della TVE (Televisione nazionale spagnola) ci sono stati i sorteggi per i tornei di pallanuoto alla presenza di ex campioni iberici e vari allenatori tra cui il ct italiano Alessandro Campagna.

Per il campionato maschile l'Italia è finita nel gruppo D insieme a Germania, Kazakistan e Romania. Le donne, sempre nel gruppo D, dovranno invece affrontare nella fase di qualificazione Kazakistan, Brasile e Ungheria.

 



Copyright © Nuoto Mania - Tutti i diritti riservati.