1

(3 risposte, pubblicate in Presentazioni)

Benvenuto!!

2

(3 risposte, pubblicate in Presentazioni)

benvenuto!! ti posso assicurare che non ti pentirai della tua scelta! io sono solo due mesi che ho iniziato ma sono entusiasta e non sai come mi rilasso quando entro in vasca ( pur faticando). In bocca al lupo!!

3

(5 risposte, pubblicate in Presentazioni)

anche io come te ho avuto sempre un rapporto difficile con la piscina..ho iniziato da 1 mese e mezzo e credimi...mi sto pentendo amaramente di non aver iniziato 20 anni fa!! credimi è uno sport bellissimo!! in bocca al lupo!!

@stefano e marina...il mio corso procede credo abbastanza bene anche se è costante solo di lunedi in quanto il mercoledi c'è sempre un istruttore diverso..cmq potete consigliarmi qualche esercizio da fare in casa in aggiunta alla piscina?

A me in ambientamento il primo giorno hanno detto di non usarli (infatti in 1 corsia li uso solo io) ma sono costretto ad indossarli per le lenti a contatto! io ho un modello dell'arena e mi ci trovo bene anche se si appannano!

ragazzi eccomi di nuovo qui! credo che dopo un mese procede tutto per il meglio anche se con il limite di avere due istruttori diversi ma quella è colpa mia! oggi ho fatto degli esercizi strani di galleggiamento del tipo prendere aria e prendere le ginocchia..mi pare si chiami a ovetto..(scusate l'ignoranza). però proprio ora che riuscivo a terminare una vasca con la tavoletta oggi ho fatto un nuovo esercizio sempre con la tavoletta ma tenendo solo con una mano la tavoletta mentre l'altra stava di fianco. per prendere aria dovevo ruotare la testa di lato. Il fatto è che mi si irrigidisce la schiena e mi sembra che sia piu difficile dell'altro tipo di esercizio con la tavoletta e non riesco di nuovo a terminare la vasca. puo dipendere dai problemi di schiena?

ragazzi eccomi...non sono affogato!! allora finalmente ho conosciuto il mio istruttore definitivo del mercoledi...è molto in gamba..mi ha messo a mio agio..e mi ha fatto fare molti esercizi da fermo (respirazione, morto a galla, poi mi ha fatto mimare come quando uno si siede cercando di stare a galla  non so se mi spiego)..beh devo dire che tolto quel brutto episodio ad un mese dall'inizio sono molto soddisfatto anche se la strada è moooooolto lunga!
ma vorrei togliermi un sassolino...ma come fa un istruttore a dire certe cose ad un allievo che è all'inizio?? ora c'ero io che mi impaurisco non più di tanto ma se c'era una persona più sensibile? la federazione non dovrebbe insegnare anche un pò di psicologia? la cosa che mi consola è che su tre istruttori solo uno si è comportato cosi, e poi ci siete voi che non finirò mai di ringraziare per gli utili consigli dati e per i futuri!!

eccomi di ritorno dalla 3 lezione. allora ho parlato con l'istruttore dei problemi di mercoledi e lui mi ha detto che è normalissimo che all'inizio non si ha fiato..non per caso sei nell'ambientamento mi ha detto. e mi ha fatto intendere di cancellare totalmente la lezione di mercoledi. mi ha talmente tranquillizzato che oggi sono stato un razzo ( si fa per dire ma con la tavoletta sono riuscito a fare una vasca intera!!!). devo dire che mi ha dato molta fiducia! unico problema non gli ho parlato della respirazione e mi ha fatto fare sempre bocca/naso..io di mio ho provato a fare con la bocca ma è come se mi sale acqua dal naso...siccome poi siamo molti, non sono riuscito a parlargli anche di questo...
scusate se vi posto domande banali che potrei giustamente fare a lui ma mi ha molto colpito la vostra professionalità ( stefano e marina) e mi piace confrontarmi con voi! grazie mille!!

@marina purtroppo non posso cambiare piscina per lo meno per quest'anno...l'alternativa è smettere ma non me la sento poichè siccome da sempre io e l'acqua siamo stati due opposti il mio obiettivo ora è quello di un buon ambientamento...certo con i suoi limiti alla luce dei fatti sopra citati!!

@ippocampo allora il lunedi ho avuto un istruttore che mi ha chiesto quale fosse il mio livello, se avessi paura dell'acqua etc..
poi mi ha fatto entrare in acqua e mi ha fatto iniziare con la respirazione bocca/naso...devo dire che essendo abituato a fare l'inverso in terra ferma, mi ha creato un pò di difficoltà soprattutto non riuscendo a buttar fuori tutta l'aria con il naso ma non mi sono poste troppe domande perchè ho pensato fosse normale essendo la prima lezione.
poi mi ha fatto fare dorso con sole gambe e mi ha detto tra l'altro che ho una buona gamba..
in seguito cagnolino tenendo sempre la testa in alto.
solo alla fine ma per sole due vasche mi ha fatto fare la tavoletta dicendomi di fare solo quello che riuscivo senza strafare..infatti dopo mezza vasca sono morto..:-)
Come ho scritto dopo la prima lezione anche se stanco morto ero felicissimo perchè tutto sommato era andato tutto bene.
il problema è sorto il mercoledi quando l'altro istruttore mi ha fatto fare il tutto a palla e naturalmente mi sono spompato subito come ho spiegato negli altri post. tra l'altro il mercoledi la respirazione da fermo me l'ha fatta fare solo dopo  che si è reso conto che non riuscivo a recuperare ipotizzando un deficit respiratorio cardiaco o addirittura tiroideo..bah    ma grazie a stefano e marina ora sono più tranquillo!!

@stefano  ora domani ho la terza lezione che dici continuo a fare quello che mi dice, o provo a usare naso all'inizio per poi usare anche la bocca?
               Orami sei diventato il mio istruttore a distanza!!!

10

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

Infatti il mio problema è che prendo molta aria con la bocca ma poi quando sono giù non riesco a tirarla tutta fuori col naso e avendo la sensazione di soffocare torno su prendendo altra aria, ma non avendo buttato fuori tutta quella dell'inspirazione precedente vado in deficit d'ossigeno e dopo mezza vasca sono sfinito come dici te marina.

@stefano se sono incappato in quel tipo di istruttore cosa mi consigli di fare? io vorrei arrivare fino in fondo al corso ma se già mi fanno sbagliare alle basi del nuoto? già con due lezioni ho preso confidenza con l'acqua ma sai sentirsi dire che a 27 sei spompato perchè hai problemi respiratori e non perche non fai sport da 13 anni e che dovrei sguisciare nell'acqua come un razzo ti scoraggia un pò.... in fin dei conti allora con 6 mesi potrei presentarmi alle olimpiadi!!!!

11

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

una domanda...siccome piu di qualcuno mi ha detto che sbaglio respirazione chiedo a voi ( comunque è l'istruttore che mi ha detto di fare cosi) è giusto inspirare con la bocca ed espirare col naso?

12

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

ragazzi sono un pò giù....questa sera ho fatto la seconda lezione con un altro istruttore. Sono partito con dorso gambe e tutto ok. fatte due vasche mi ha fatto fare gambe con la tavoletta..e qui non so come ma mi è finita acqua in gola e c'è voluto un pò per riprendermi...sono ripartito ma con la tavoletta e cagnolino mi spompo subito nel senso finiscio subito il fiato. In sunto mi ha detto l'istruttore che non è normale  alla mia età dovrei fare vasche senza troppe difficoltà. secondo lui ho problemi respiratori... :-( anche quando ho bevuto mi ha detto che normalmente si tosse invece io non tossivo ma stavo soffocando....

13

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

ragazzi sono tornato poco fa dalla prima lezione...beh innanzitutto l'istruttore è bravissimo..ora vediamo quello di mercoledi..
Mamma mia che faticata ma mi sono veramente divertito..certo mi manca il fiato!! mi ha fatto iniziare con dorso senza braccia e mi ha detto che ho una buona gamba...poi cagnolino e per finire con la tavoletta ma li sono morto che non avevo piu fiato! cmq sono strafelice di aver fatto la scela della piscina!!

14

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

stefano '62 ha scritto:

Non state troppo a scardinarvi il cervello sulle diete,che tanto non sono formule magiche,è sufficiente imparare a mangiare razionalmente,e questo è possibile solo se ci si informa,non solo andando dal dottore a chiedere tabelle alimentari di cui non si conoscono i fondamenti.
Spesso basta un pò di sport per innescare un processo automatico per cui il fisico ti chiede quello di cui hai realmente bisogno.

Infatti la mia idea era ed è di continuare a mangiare come al solito cercando di ridurre al minimo i dolci e i fritti!!

stefano '62 ha scritto:

Hai fatto bene a comicniare subito.

bene mi togli una preoccupaziobe!

stefano '62 ha scritto:

La mancanza di flessibilità a un muscolo (ileopsoas nel caso di cui stiamo parlando) non è un "difetto",non è qualcosa di congenito,è una situazione contingente legata alle proprie abitudini motorie,dunque passibile di variazione.

allora farò come consigliato da te facendo un pò di corsa!

Grazie mille!!

15

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

@Stefano purtroppo per quest'anno fino a inizio estate o faccio cosi o nulla. visto che sono neofita forse era meglio aspettare settembre direttamente?
cmq grazie per la tua professionalità!! Tra l'altro leggendo i vari post credo di avere quel difetto di cui parlavi al muscolo ileopsoas :-(

@Saibbu Hai ragione ma siccome a casa (cucina mamma ;-) ) seguo una dieta abbastanza varia voglio provare iprimi mesi come va senza variare nulla eccezion fatta alle varie schifezze che fino ad ora ho mangiato e limitando i dolci tanto cari al mio palato!! ( ahimè sono stato capace di mangiare mezza teglia di tiramisù per citarne una..... )

16

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

in realtà non pensavo di fare una dieta specifica perchè cmq non sono in sovrappeso. ho 76 kg su 186 di altezza. sono semplicemente come dire molliccio perchè non faccio attività fisica dai tempi del liceo e ho poca poca pancetta. sicuramente cercherò di evitare al massimo il consumo di schifezze!! voi mi consigliate cmq qualcosa di più specifico?

@stefano grazie per le risposte esaustive, ma te sei istruttore? se si vorrei chiederti se avere istruttori diversi ogni volta può essere un problema. nel senso che per problemi logistici posso fare il corso solo il lunedi e il mercoledi ma il lunedi c'è un istruttore e il mercoledi un altro; io piuttosto che non iniziare ho accettato cosi.

@ marina secondo te quindi riesco ad attivare il tono muscolare?

17

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

Beh ragazzi grazie a tutti delle innumerevoli dritte! Cmq il mio obiettivo prioritario è quello di imparare a nuotare e migliorare la funzionalità cardiorespiratoria! al tono muscolare ci penserò eventualmente a settembre/ottobre abbinando un pochetto di palestra. ora non resta che aspettare lunedi per raccontarvi ( se non affogo smile ) come è andato l'inizio!! grazie ancora a tutti!!!

18

(62 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

Beh che dire...grazie a tutti dell'incoraggiamento!! Purtroppo ho un ricordo negativo della piscina perchè quando ho fatto qualche lezione alle medie vedevo che in vasca tutti andavano veloci tranne me!

Ora vi espongo brevemente i miei dubbi..
1-Purtoppo sono affetto anche se in maniera lieve da scoliosi e da cifosi e molto spesso soffro di mal di schiena. Al riguardo ho ricevuto mille pareri a tal punto che ora non so cosa pensare. Puo far male il nuoto? ( scusate se posto domande banali ma per me non lo sono)

2-per iniziare il corso che tipo di preparazione serve? calcolate che in 6 anni di università ho fatto vita sedentaria e mangiato schifezze a piu non posso essendo studente fuori sede.

3- due lezioni a settimana vanno bene? con questa frequenza secondo voi quanto ci vuole per asciugare e tonificare il fisico? non sono obeso anzi sono 186 per 76 ma vi assicuro che non sono tonico. Non è la mia priorità quella si tonificare il corpo ma è una semplice curiosità circa il tempo che ci vuole per avere un risultato minimo.

4- c'è qualcuno di voi che è miope? purtroppo io si e senza occhiali è una tragedia.



Beh credo di avervi stordito abbastanza e il "brevemente" iniziale non è stato mantenuto. Grazie in anticipo!!

Salve! come ho detto nella presentazione mi sono iscritto oggi ad un corso semestrale. Purtroppo fin da bambino ho sempre odiato la piscina...e per questo mi ritovo a 27 anni che non so nuotare.....infatti fino all'ultimo ho avuto molte riserve se iniziare o meno ma alla fine mi sono deciso!
Ora sono in cerca di qualsiasi dritta su come iniziare al meglio! Grazie mille!

20

(1 risposte, pubblicate in Presentazioni)

salve! oggi mi sono appena iscritto ad un corso semestrale per neofiti. e per neofita intendo che non so fare proprio nulla. Mi sono iscritto a questo forum per trovare informazioni utili! Grazie!