1

(1 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

se lo trovi fammi sapere..:D

è vero ci sono orari assurdi..(lezioni di 8 ore!!!)
i prof qui, nn dicono nulla..2 cenni su ogni cosa..mi asprttavo di piu..mah!..

per il trofeo jonika..be nn mi fare pensare..ke rabbia..dovevo partecipare..poi è saltato il tesseramento!! ..:(

ciao ragazzi!!
come va?lo so lo so.. e' da tanto ke non scrivo..sono stato super impegnato..
figuratevi stavo perdendo il cosro SIT!!!

per fortuna ho rimediato..sono riuscito a partecipare..uaooO!

dovra' finire a marzo..speriamo bene..

marina, ma i tuoi prof come erano?spiegavano bene?oppure solo per sommi capi?
da noi sulle 3 ke si devono fare facciamo solo la meta!!!!! sad

mah!

marci ha scritto:

ciao
mi permetto di entrare nel merito di questa discussione e di dare la mia opinione...
io capisco che molti di noi hanno instaurato un bel rapporto, spesso ci si vede alle gare o semplicemente si chiacchera e ci si confronta nn solo sul nuoto; ma anche io penso che ad ogni argomento vada dedicato lo spazio adatto...credo che diventerebbe un forum minestrone e nn di nuoto tecnica e allenamento...nn voglio fare la bacchettona ma credo che occorra ordine e rigore come è il nuoto e che i sorrisi le battute e le ricette della pasta all'amatriciana e delle orecchiette alla pugliese siano da comunicare in altro posto... c'è facebook, messanger i cellulari e le pizzate che si possono organizzare e altri mille modi per parlare di altre cose e personalmente preferisco un sito che parli di nuoto tecnica e allenamento in modo utile, chiaro e professionale e lasciare le mille digressioni cmq utili ad altri spazi... andre... rispetto la tua posizione ma ad es un collega campano nn sta più scrivendo e commentando i post perchè mi ha detto che il forum era diventato un pò  un "gallinaio" come vedi il mondo è bello perchè è vario smile
un abbraccio Marci

è diventato un gallinaio proprio perke non abbiamo(fisiologicamente direi) la possibiltà di parlare di altro in un altro posto..

rispetto anke io la politica del forum..

concordo con speedo...
fa parte dell essenza di un forum la parte off topic..nn c entra l oggetto del sito!!

sad

permettono di partire al meglio per ki usa la track start!!

http://it.eurosport.yahoo.com/video/10112008/45/nuoto-i-blocchi-partenza.html

e gia, ma quello ke da fastidio e' la mancanza di programmazione di lungo periodo, una seria lungimiranza della dirigenza... anke solo buon senso...
la fin "annacqua" insomma

sad

in parte concordo con te marina.. wink

ma ti posto un altro punto di vista..quello di un commerciante che scrive direttamente alla FIN:

Cara Fin,
premetto che ho sempre pensato nella vita che leggi e regolamenti sono fatti per essere rispettati, devo dire che ultimamente ho rispettato in silenzio tutte le contraddizioni e i  repentini cambi di idee riguardo i costumoni da gara.
Da commerciante serio e da consulente tecnico, dopo essermi adeguato con gravi perdite economiche per merce e misure invendibili alla nuova normativa redatta a maggio con decorrenza ottobre di divieto parziale, oggi di fronte a quest’altra modifica che voi chiamate chiarimento, francamente, ho deciso di dire la mia, assumendomi tutte le responsabilità, come del resto ho sempre fatto nella mia vita, con educazione, ma dicendo sempre quello che ho pensato, visto che appartengo alla categoria più danneggiata da queste vostre insicurezze, tra l’altro non condivise dalla FINA.
Mi sembra assurdo che abbiamo fatto mille passi avanti per l’unione europea e invece in termini di costumoni da gara l’italia debba avere un regolamento diverso dalle vicine Francia, Grecia, Germania etc…
Col primo divieto di maggio, dall’oggi al domani, tra l’altro a stagione quasi finita ed in prossimità delle gare più importanti dell’anno, si cercava di sensibilizzare le famiglie, dicendo che i costumoni premiavano gli atleti più facoltosi e non più bravi, penalizzando i meno abbienti. In realtà quasi tutti gli atleti, dagli esordienti B fino ai Master, hanno uno o più di un costume da gara, senza contare, giusto o sbagliato che sia, che nella generazione dai 10 ai 16 anni, tutti, anche i meno abbienti, dispongono di un telefono cellulare sempre di nuovissima generazione di valore tra i 200 e i 400 euro.
Sul quel divieto si è anche detto, che serviva a far capire ai ragazzi che i risultati si ottengono con il sudore e non con l’evoluzione del costume.
Anche su questo avrei qualcosa da obiettare, in quanto essendo un nuotatore master abbastanza scarso, malgrado abbia indossato dei costumi da gara, non ricordo mai di aver vinto mai alcuna medaglia d’oro o di aver stabilito alcun record. Questo banale esempio serve a dare forza al concetto che il costume aiuta ma non stravolge il risultato. Se non ti alleni non ottieni nulla.
Inoltre, se la FINA ha omologato la nuova tecnologia, senza distinzione di categoria, perché l’Italia si deve sottrarre a questi principi? Allora se dobbiamo tornare al passato, facciamolo con tutto e con tutti. Un po’ come voleva De Coubertin togliendo ogni fine di lucro allo sport, togliendo i finanziamenti e gli sponsor, lontani dal concetto “ l’importante è partecipare”.
Togliamo a Felipe Massa la sua Ferrari e diamogli quella di Fangio. Anche per la bici di Alessandro Bellan,  togliamola e diamogli quella di Coppi e Bartali.

A questo punto, mi viene spontaneo farvi delle domande, anche se non troveranno risposta:

1)   Avete mai parlato a un ragazzo di 10-12-14-16 anni, per il quale l’unico obiettivo e ambizione è imitare MAGNINI? Ma come fa un ragazzo a imitarlo se non può indossare il suo costume? E come togliere a tutti i pulcini-esordienti-beretti e primavera del calcio le scarpe di DAVID BECKAM e mettergli quelli di PIOLA o di VALENTINO MAZZOLA.
2)   Avete mai pensato al trauma psicologico di un ragazzino abituato a fare 1.05.00 che si ritrova a fare 1.06.00- 1.07.00. Beh io conoscendo la sua fragilità, non so se tornerà più a farli o se lo perderemo del tutto come tanti altri.

Chiunque, mi conosce bene, sa che giro la Sicilia per assistere a qualunque gara. Ieri per non perdere l’abitudine, in quel di Villabate, ho assistito a una sola gara e indignato me ne sono andato, ritenendolo quasi irregolare, seppur in gara non ufficiale, ma ben presto lo diventerà per le gare ufficiali.
Nei 400 sl femminile, si è assistito alla stessa batteria con due gare diverse. Una con i costumoni, l’altra senza, perché vietato ad alcune categorie. Spettacolo pietoso, privo di stimoli sia per uni che per gli altri.

Con un po’ di criterio, se l’idea era quella di eliminare il costume da gara, andava fatta una programmazione seria negli anni. Le nuove generazioni, quindi i nuovi esordienti B, potevano partire con il divieto, iniziando una nuova era di record senza il costumone. Via via con gli anni, forse il tutto si sarebbe armonizzato, con meno impulsività guardando anche gli altri paesi.
Così, non si sarebbero danneggiati  gli atleti, lo spettacolo, i genitori per i sacrifici economici sostenuti e autorizzati fino a maggio dalla FIN, i commercianti e le aziende.
Io personalmente ho già avuto un danno economico di € 20.000 per misure invendibili, denaro che avrei benissimo potuto investire come sempre ho fatto e come gli altri miei colleghi hanno finora fatto, sponsorizzando manifestazioni, società sportive ed eventi. Oggi, non investirò più sui costumi da gara. In questa totale incoerenza e mancanza di programmazione, se domani, dovesse essere esteso ai cadetti, ai senior, o ai master, chi pagherebbe l’ulteriore danno? Io non sponsorizzerò più il nuoto rendendolo così ancora più povero. Se gli sponsor scappano non chiediamoci il perché. Non condanniamo Filippo Magnini che è costretto a finanziarsi la carriera professionistica facendo l’inviato all’isola dei famosi.

Cara Fin, per quello che ho visto a Pechino, dovresti preoccupati di un fenomeno più grave e pericoloso per i ragazzi e per le famiglie: il DOPING. Perché i fisici che ho visto nei 100 sl e non solo, non sono quelli di MARK SPITZ o dell’ungherese HAJOS che ha vinto nel 1896 alle prime olimpiadi. Una cosa sono gli integratori alimentari utilizzati con cognizione di causa e sotto il controllo medico, un’altra cosa è il DOPING.

Il DOPING sì che falsa i risultati; il DOPING sì che è diseducativo per i ragazzi e soprattutto il “COSTUMOME DA GARA” NON è NOCIVO ALLA SALUTE.



Enrico Antonio Lo verde

9

(4 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

i pekre mi alleno in una piscina (le olimpiadi) ke ha aperto da poko, un anno, ma qui si appoggia una squadra ormai rinomata la AQUOS..
ecco ora nn so(devo coordinarmi con il mio istruttore) se inaguarare una nuova squadra LE OLIMPIADI, o tesserarmi nella AQUOS, oppure nella JONICA (altrettando rinomata)

come vedi cè l imbarazzo della scelta! big_smile

si si il significato è lo stesso..e penso anke le caratteristiche delle persone... sad

anke se forse non ci interessa da vicino(nn siamo esordienti o cmq non tutti) reputo ke conoscere la normativa della fin sia utile, anke per vedere, cercare di prevedere, future regolamentazioni ke forse ci potrebbero riguardare in un prossimo futro(es master, agonistici senior..).
A maggior ragione in un caso, quello dei costumoni, ke ha fatto discutere prima (maggio2008=divieto dei costumoni per esordienti, solo jammer)e ke farà certamente discutere adesso..perke?
leggete big_smile

Una storia infinita quella sull'uso dei "costumoni".Siamo arrivati al paradosso che ogni settimana l'eterna indecisa FIN emana i suoi" bollettini di guerra"(vedi le normative sull'utilizzo dei costumi per le categorie Esordienti e Ragazzi del 7 e 14 Novembre)che non fanno altro che creare incertezze e dubbi ai tecnici ed atleti, povere vittime, in balìa dei continui cambi di idea della Federazione.
Riteniamo sia un'assurdità paragonare il settore Propaganda con quello della categoria Ragazzi (soprattutto del III anno)e farli gareggiare alle stesse condizioni. Le normative della Federazione continuano a sottrarre. Anni fa la categoria Ragazzi poteva gareggiare con il fast- skin (modello body suite), da quest'anno si sarebbe dovuto utilizzare soltanto il pantaloncino (e questo lo approviamo pienamente) e adesso, secondo quanto riporta l'ultima normativa,potranno utilizzare esclusivamente lo "slip"come quello usato da nostri nonni per andare al mare. Ma continuando così dove arriveremo?Abbiamo paura che la prossima normativa vieterà anche l'utilizzo dello "slip" ed obbligherà gli Atleti a gareggiare con il solo INTIMO magari di KALVIN KLEIN (il più alla moda) e anzichè poter utilizzare i costumoni di nuova generazione, in occasione dei Campionati Nazionali Assoluti, gli Atleti potranno indossare dei "Jeans" modello a vita bassa in modo che si possa vedere la scritta dell'intimo KALVIN KLEIN. Perdonateci l'ironia ma crediamo che la vicenda costumoni sia stata trasformata in una vera e propria "barzelletta" che oramai non fa più neanche tanto ridere. In attesa della prossima (speriamo l'ultima, SERIA e definitiva) normativa FIN che ci chiarisca tutti i dubbi, distinti e indecisi saluti


da nuotosicilia

le vostre considerazioni in merito wink
p.s.
mi scuso se forse non è il posto adatto per l argomento big_smile

12

(4 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

be sicuramente la jonica (dovrebbe essere la mia squadra big_smile )
poi come hai detto tu, sei regionali si fanno qui..pure quelli..
poi kissa..anke a palermo wink

13

(5 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

sono carine qst domande, invece! big_smile
risp solo alle ultime due ..
2) esisitono degli spray anti appannamento (anti fog), si comprano nei negozi specializzati..
oppure usa la soluzione di tuo nonno.. big_smile io per es, se riesco provo a non toglierli quasi mai durante la lezione..qst perke, a volte, le lenti si "stabilzzano", cioè il loro grado di appanemtno non cresce e mi permette cmq di vedere, certo non in maniera limpidissima
3)io non conto quasi mai..e epr qst sbaglio.. big_smile
penso agli esami, allo studio ke devo affrontare..a me rilassa cosi..è il bello del nuoto! big_smile

ciao ciao

14 dic. PALERMO - 5° KING & QUEEN of the speed

17-18 gen. PALERMO - 10° Trofeo MASTER 2000

1 feb. CATANIA - 5° Trofeo JONICA SPORT

feb Campionati regionali --

29 mar. 1° Trofeo Città di CALTANISSETTA

18-19 apr. 5° Trofeo Polisportiva PALERMO

3 mag. SIRACUSA - 7° Trofeo S. Lucia delle Quaglie

17 mag. SIRACUSA - 8° Trofeo della Città

24 mag. PALERMO - 12° Memorial L. Poggini

big_smile

marina ha scritto:

...il problema non è mio ma di chi mi osserva...per farla breve,la gente non si fa mai i fatti propri... smile
grazie per i complimenti wink

dalle mie parti si kiamano guttighiari..da te? big_smile
e poi futtitininni! big_smile

bravissimaaA! big_smile
congratulazioni! wink
poi mi ragguagli un po quando ne avrò bisogno...qui ancora nn si sa nulla.. sad

17

(6 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

ottimo smile
anke a me farà molto piacere wink
ci aggiorniamo allora...
baci!:)

18

(6 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

marina ha scritto:

si,è triste da dire...ma è come dici sad
allora sicuramente potremmo vederci ai regionali,che penso saranno dalle tue parti a febbraio!!! wink

a si'dici ke qst anno saranno a ct?bene bene;)
ci incontriamo li! wink

19

(6 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

mi spiace, ;(..cavoli..
anke nella mia e' successo una cosa simile, ma si e' tutto ripristinato in pokissimo tempo..
semu sempre in sicilia... sad

vabbe, per le gare di dicembre non penso di arrivarci...sicuramente quelle di gennaio e febbraio..
il mio allenatore si sta informando per tutto, tessaramento, ecc..
speriamo bene!nn vedo l ora! big_smile

per il corso, come gia' detto, aspetto da mesi ke venga attivato...dovrebbe partire entro novemebre..ma qui, come ben sai, il condizionale e' d obbligo!

ciao marina wink

20

(6 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

la prova del Circuito Supermaster di Palermo del prossimo 23 novembre denominata "2° Trofeo Master iron Team" sarebbe stata annullata per la chiusura dell'impianto olimpico di Viale del Fante.

sai qualkosa marina?e' di quelle parti, no?

p.s. il corso istruttore come sta andando??spero bene..ancora qui nn e' partito sad

wink

22

(2 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

sughero matthes ha scritto:

l'uso di abbigliamento tecnico per il nuoto confezionato nei materiali che spopolano nelle competizioni (powerskin ecc.), può essere utile anche al nuotatore di "ogni giorno" negli allenamenti?
la catena dei negozi decatlhon ha recentemente messo in vendita jammer e shorty che promettono giovamento in termini energetici del 10% che ne dite?

no, i costumoni, gli jammer..ecc servono solo nelle gare..perke dico servono?
perke non essendo dei normali costumi, il loro uso potratto li rovina..diventano spugne e perdono la elasticita', si unzuppano insomma..

big_smile

ciao ragazzi, in analogia agli esercizi consigliati sul sito riguardo alla spalla del nuotatore(la cuffia dei rotatori)
esisitono, o sapete, quali esercizi si possono fare per evitare..ridurre al minimo i rischi della venuta del cdd. GOMITO DEL TENNISTA?(sò ke è probabile anke tra i nuotatori)
e poi, cosè effettivamente qst "gomito"?solo una tendinite?
grazie mille!

wink

orangone ha scritto:

Posto l'ennesima domanda per soddisfare il mio bulimico desiderio di approfondire la conoscenza degli allenamenti....:)

Nel mio caso l'allenamento è finalizzato ad un miglioramento della resistenza.

Faccio un esempio:
ponendosi come obiettivo di nuotare per almeno 12km alla settimana (secondo i diversi allenamenti che uno ritiene bello fare) è meglio fare 6 allenamenti (quindi sei giornate) da 2km o 4 allenamenti da 3km.
Ovvio che nel secondo caso ho allenamenti più tosti ma più tempo di recupero. Però gradirei dei pareri esperti.

quoto marina..
ma se vuoi fare fiato, ovvero resisitenza..comprati un bel boccaio centrale (quelli ke usano i nuotatori di pinnato)
testa basse, tante bracciata, tanto fiato!!!
...è un idea wink
ciao ciao

25

(10 risposte, pubblicate in Domande e dubbi sulla tecnica del Nuoto.)

phelpino ha scritto:
orangone ha scritto:

dacci dentro con acqua da bere, banane e mandorle. Sovente i crampi derivano da una carenza di potassio.

concordo... e soprattutto tanto stretching dopo allenamento.... vedrai presto come me i benefici

come tutti hanno gia detto:
potassio(anke atraverso integratori quali polase per capirci) e strrching dopo gli allenamenti..tanto streching!
fallo bene!

ciao ciao big_smile