1

(3 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

io uso quelli del decatlhon da 3€. Mi durano oltre un anno (andando 4-5 volte alla settimana) e sono comodissimi.

Io nuoto la mattina presto, appena apre la piscina. Di solito alle 8, ma in una altra piscina, quando abitavo altrove, anche alle 7.
Non avrei problemi a nuotare anche alle 5 di mattina, mentre di pomeriggio a volte l'ho fatto...una tragedia..ahaha

Un bel video in inglese per noi amanti del nuoto.

http://www.youtube.com/watch?v=Tzm6TEManmQ

Enjoy it.

Premessa: mi alleno da solo o con un amico che allena più che altro esordienti. I volumi sono circa 2500-3000m per 5-4 volte alla settimana, mediamente.
Avvicinandomi alla soglia dei 45 anni, vorrei darmi qualche nuovo obiettivo e quindi preparare i 400sl per il prossimo anno (da settembre 2015), gareggiando nella classe M45 (maschi).
A parte che sono depresso perchè ho visto dei tempi stratosferici per quella distanza, in realtà il mio obiettivo è allenarmi bene proprio grazie al fatto di avere un obiettivo competitivo all'orizzonte.

Ho letto con interesse la discussione sui 200sl, ma io sono un resistente e preferisco le distanze medio lunghe, da qui la scelta sui 400sl.

Vorrei quindi chiedere a voi esperti se potete suggerire qualche allenamento, tenendo presente che ho praticamente un anno per ottimizzare la prestazione.
I 400sl non li ho mai provati a bomba, tenete presente, giusto per dare qualche indicazione, che nelle ripetute sono sui 5'50sec (200sl in 2'45 sec, 100sl 1'20sec per 4-10 scatti rispettivamente).

Grazie

5

(25 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

non  mi alleno costantemente a quello, ma almeno una volta alla settimana capita.
Ora comunque ho trovato un sito molto buono, oltre a questo, che fornisce degli allenamenti (io mi alleno da solo e non ho istruttore, visto che non faccio gare) quindi già da oggi ho inserito parecchie cose nuove.

6

(25 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

Catullo ha scritto:

Ti è andata bene.... smile Io sono un master da 1 e 10". Ieri abbiamo fatto 10 da 100 a 1 e 45"; le prime 5 girate a 1 e 25", poi ho cominciato a calare fino a chiudere l'ultima a 1 e 40........
La ragazzina che partiva prima di me(tempo gara adesso di 1 e 16" ma ha un personale, quando era agonista, di 1 e 02")ha girato sempre in 1 e 25" e non sembrava neanche affaticata.

Perdonatemi se tiro su questa vecchia discussione, ma a questo punto mi sorge un gran dubbio.
Il mio record sui 100 è di 1.12" (però senza tuffo, io non faccio gare, mi alleno per i fatti miei e fatto qualche anno fa) ma nei miei allenamenti faccio spesso 10x100m o 12x100m con ripartenze a 1'40" e chiudendo sugli 1'20" tutte e 10 o 12...(l'altro giorno le ultime 3 le ho chiuse a 1'19" ma ero in vena particolare.

Quindi...dove sbaglio? Io penso di non avere velocità, per quello che poi nella sparata singola faccio pena.

7

(30 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

Avevo già postato sopra, qui c'è la discussione sui 1500m.

http://www.nuotomania.it/public/forum/upload/viewtopic.php?id=1038

Non sarebbe meglio metterle insieme? Grazie.

Per un mese non ho fatto niente. Nulla.

Come riprendere, considerando sedute di 2500-3000m 3-5 volte alla settimana?
Vorrei passare velocemente questa fase di muscoli mosci...
Ieri 2000m, oggi 2500. Fiato OK, ma braccia senza forza. Non riesco a spingere.

Ho il dubbio, nei primi giorni, se mettermi su distanze lunghe e ritmo ridotto (A2) per fare resistenza, oppure distanze brevi (ripetute da 100 o 200m) con ritmo più sostenuto (B1).

9

(30 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

Leggi anche questa:

http://www.nuotomania.it/public/forum/upload/viewtopic.php?id=1038

10

(109 risposte, pubblicate in Tutto Master!!!!!!)

Ma i tempi di ammissione non sono un po' alti? Voglio dire....sui 400 e 800 stile M45 io ci starei dentro, anche se al limite.
E' vero che ho 41 anni, quindi dovrei vedere i tempi M40, ma è anche vero che mi alleno in modo assolutamente amatoriale...

Yang Sun, il vincitore.
Ma avete visto che nuotata spettacolare? Mai visto uno scivolamento del genere. Incredibile....era un piacere vederlo con l'inquadratura da fondo vasca.
Oggi per divertirmi ho provato a nuotare come lui....sensazioni stupende, specie nella nuotata abbastanza in scioltezza.

12

(33 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

che palle, ci risiamo.

Quest'anno era anche andate meglio, ora è una settimana che sono inchiodato come un sasso.
In questi casi, meglio andare frequentemente ma fare poco o mollare del tutto per 1-2 settimane.

Praticamente, complice un palloso raffreddore, non mi reggo in piedi, ho una fiacca da paura.

13

(63 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

alferez ha scritto:

a piramide o a numero bracciate fisse?

alla cazzo, nel senso che cercavo di respirare il meno possibile, quindi circa ogni 4-6 bracciate.

Oggi ho fatto un 4x100 con palette e pull bouy con respirazioni 2-3 volte per vasca max. Mi sono sfasciato di nuovo, ma mi sono anche divertito in sacco.

C'è da dire che ieri ho inserito l'ipossia in un allenamento abbastanza duro di 3000m, mentre oggi mi sono riscaldato e poi ho fatto l'ipossia e poi basta.

Dimenticavo...ho provato la deglutizione dopo un 25m in apnea. Secondo me cambia la posizione del diaframma, probabilmente aiuta veramente, ma devo ancora acquisire consapevolezza e sensibiltà per capire meglio.
Ho notato che a fine vasca dopo deglutizione, quando riposavo, ho fatto 4-5 rutti, mai successo.

14

(63 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

Già, provato oggi ma non mi è riuscito nulla.
In compenso ho fatto un 2x10x100 in ipossia in A2. Mi ha sfasciato.

15

(80 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

quello da 5 euro nabaji/tribord/decathlon inaugurato il 2 gennaio 2011 è ancora in condizioni molto buone, con frequenza almeno 4 volte alla settimana.

in questi casi io attacco di dorso e gli nuoto sulla schiena.
Tra l'altro, in questo modo se si lamentano, gli dico che a dorso non posso guardare davanti....

alferez ha scritto:

La segnalazione circa alcune inesattezze nel calcolo delle distanze è stata già effettuata diversi mesi or sono.

Una buona ragione per correggerle, rendendo la forma molto buona come la sostanza.

18

(2 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

Io uso google calendar, metto tutto lì.

l'allenamento no.8 ha un totale di 3700m e non 3200 come riportato.

Regalate al redattore una calcolatrice....

20

(803 risposte, pubblicate in Quinto stile)

Ho imparato a farla anche a dorso, anche se a volte ho qualche problema di litri di acqua nel naso..:) devo lavorarci ancora un po' su...

21

(1,091 risposte, pubblicate in Allenamento e Didattica del Nuoto)

sono arrivato all'allenamento no.7 Master del sito.
Le 40x25m con palette mi ha massacrato.
Dopodomani..no.8.

Mi è stato fatto notare un errore che faccio: entro con la mano "piatta" in acqua, forse perchè cerco di prendere l'acqua il più allungato possibile.
Come correggerlo? Esercizi specifici?

Grazie.

L'allenamento 19 ha un totale di 5050m, non di 3250 come indicato.

Grazie.
Vuol dire che nuoterò qualche giorno in più...:lol:

Un paio di chiarimenti, visto che oggi ho iniziato a farli ed ho intenzione di seguire la sequenza.

1. Ogni quanti allenamenti inserire una sessione si scarico? Da tenere presente che mi alleno almeno 4 volte alla settimana.

2. Avendo problemi di tempo, sarà dura fare il numero 9 (3900m) e 10 (4600m). Che parte taglio? Li salto completamente?

3. Finita la sequenza, che faccio? Riparto dal numero 1? Cambio sport lol?

Grazie mille.