1

Argomento: Allergia in piscina

Ciao a tutti e complimenti per questo fantastico sito. Ho iniziato nuovamente a nuotare, dopo una sosta lunghissima, con una certa frequenza, circa 2 volte a settimana. Ho riscoperto la passione e la gioia di questo fantastico sport, però da 2 volte a questa parte sto riscontrando grossi problemi di raffreddore/allergia. Il giorno dopo l'allenamento sono completamente chiuso di naso e sempre con il fazzoletto in mano.... mi sta venendo il dubbio che possa essere allergico all'acqua della piscina (cloro). Avete sentito di altri casi come questo e i tappetti per il naso potrebbero essere una soluzione?

Grazie in anticipo per le risposte e sempre a fare vasche!!!

Paolo

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

Il turanaso deve essere la soluzione finale dopo che si è provato ogni altra strada;perchè impedisce di sviluppare un efficace scambio respiratorio e un buon ambientamento,e provoca "assuefazione",cioè non lo toglierai mai più,nemmeno con un giretto a Lourdes.

Nel naso ci sono le mucose,le quali potrebbero venire effettivamente irritate dal cloro,e a qualcuno succede esattamente questo;però non sono in grado di dirti se esista una specifica "allergia".
Inoltre il fatto che sia un evento recente lascerebbe pensar che si tratti di un fenomeno passeggero dovuto al tuo stato di salute.

Ciao

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

Ciao Stefano e grazie, ho letto alcuni posto dopo che ho scritto il mio... ti assicuro che è una cosa veramente allucinante stavo pensando di smettere perchè stò veramente troppo male..il turanaso non l'ho mai usato e già sto pensando al fastidio, ma al pensiero di fermarmi mi viene la nausea. Però prima di arrivare a questa estrema ratio cosa posso provare? spray gocce qualsiasi info ed aiuto è ben accetto

Grazie

Condividi sui social

4 (modificato da paolac 04-03-2010 15:37:21)

Re: Allergia in piscina

Ciao Volevo porvi una domanda allo stesso problema: turanaso. Come ha detto Stefano sono stata costretta ad usarlo perchè avevo delle crisi allergiche molto pesanti e avevo solo come alternativa gli antistaminici..Mi sono spaventata perchè hai detto che il turanaso provoca assuefazione: è verissimo. Ho iniziato senza stringinaso e ho nuotato così per due anni, ogni tanto l'ho tolto ma la sera dovevo assumere antistaminici. D'estate ho provato a nuotare senza, e grazie alla mia testa dura sono riuscita a riprendere la respirazione al mare con molti problemi e tanta fatica ma ce l'avevo fatta, vorrei riprovare senza stringinaso a fare qualche seduta di nuoto libero riprendendo gli esercizi di respirazione, anche se per il delfino sarà un problema perchè è l'unico stile che ho imparato con lo stringinaso..Secondo te riprovare a nuotare senza è una buona idea? Cosa mi consigliate? Con molto impegno potrei riprendere la respirazione di un tempo?

Condividi sui social

5 (modificato da paolac 04-03-2010 15:37:04)

Re: Allergia in piscina

Ps: ho chiesto un'ulteriore consulto ad un medico di un sito di medici volontari che danno risposte online www.medicitalia.it ho esposto il mio ed anche il caso di tuffo  74, ecco la risposta:

Certo, gli antistamici da assumere per bocca ci sono ma, nel suo caso, non possono essere presi a vita, considerata la sua attività sportiva. Puo' utilizzare anche, una volta uscita dalla piscina, delle soluzioni fisiologiche per dei lavaggi delle fosse nasali, in modo da rimuovere il cloro presente nell'acqua


Questa è la risposta data da un otorino presente nel sito. Spero di essere stata utile a tutti coloro che hanno questo problema, io lo provo subitoooo. Ciao a tutti smile

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

paolac ha scritto:

Ciao Volevo porvi una domanda allo stesso problema: turanaso. Come ha detto Stefano sono stata costretta ad usarlo perchè avevo delle crisi allergiche molto pesanti e avevo solo come alternativa gli antistaminici..Mi sono spaventata perchè hai detto che il turanaso provoca assuefazione: è verissimo. Ho iniziato senza stringinaso e ho nuotato così per due anni, ogni tanto l'ho tolto ma la sera dovevo assumere antistaminici. D'estate ho provato a nuotare senza, e grazie alla mia testa dura sono riuscita a riprendere la respirazione al mare con molti problemi e tanta fatica ma ce l'avevo fatta, vorrei riprovare senza stringinaso a fare qualche seduta di nuoto libero riprendendo gli esercizi di respirazione, anche se per il delfino sarà un problema perchè è l'unico stile che ho imparato con lo stringinaso..Secondo te riprovare a nuotare senza è una buona idea? Cosa mi consigliate? Con molto impegno potrei riprendere la respirazione di un tempo?

Penso di sì;se trovi difficoltà riparti dalle respirazioni a candela.

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

paolac ha scritto:

Ps: ho chiesto un'ulteriore consulto ad un medico di un sito di medici volontari che danno risposte online www.medicitalia.it ho esposto il mio ed anche il caso di tuffo  74, ecco la risposta:

Certo, gli antistamici da assumere per bocca ci sono ma, nel suo caso, non possono essere presi a vita, considerata la sua attività sportiva. Puo' utilizzare anche, una volta uscita dalla piscina, delle soluzioni fisiologiche per dei lavaggi delle fosse nasali, in modo da rimuovere il cloro presente nell'acqua


Questa è la risposta data da un otorino presente nel sito. Spero di essere stata utile a tutti coloro che hanno questo problema, io lo provo subitoooo. Ciao a tutti smile

Grazie Un Milione, ma questa soluzione fisiologica come si chiama dove la trovo?? grazie ancora e scusa se la domanda è scema....

Condividi sui social

8

Re: Allergia in piscina

in farmacia o parafarmacia ne trovi quante ne vuoi smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

marina ha scritto:

in farmacia o parafarmacia ne trovi quante ne vuoi smile

Grazie oggi vado a comprarla e speriamo di risolvere altrimenti non so che cavolo fare....

L'uso èquello di metterla dopo la seduta in piscina se ho capito bene

Grazie e spero che la prossima volta vi rompo per cose più interessanti

Condividi sui social

10

Re: Allergia in piscina

wink nessuno rompe le scatole!!! smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

11 (modificato da paolac 05-03-2010 14:55:02)

Re: Allergia in piscina

Ciao a tutti e un grazie particolare a Stefano e a Marina per la pazienza visto che con questo argomento vi ho stressato parecchio...oggi ho fatto il mio primo allenamento senza stringinaso dopo due anni(nuoto da 4) di tappanaso, ho avuto difficoltà serie solo con il dorso, ma in compenso meglio di quanto credessi, anche se non sono ancora trascorse le sei ore dall'allenamento per ritenermi sicura di non avere più crisi allergiche, speriamo bene!! Intanto faccio gli esercizi di respirazione "a candela" ossia fuori pesco aria e vado sotto e la tiro fuori dal naso, è sempre un eccellente esercizio. Per dare qualche indicazione in più a tuffo 74: come diceva giustamente Marina, la soluzione fisiologica è quella bottiglia che trovi negli ospedali e serve per la flebo, si trova in farmacia e parafarmacia, costa pochissimo, a volte meno di un'euro. Per il lavaggio del naso devi avere la bottiglia di fisiologica e una siringa, infili l'ago,capovolgi la bottiglia, peschi la soluzione e la spari dentro la narice; il liquido arriva fino alla base delle narici, pesca altra soluzione e procedi con l'altra; ti assicuro un benessere immediato perchè sfiamma e lenisce l'irritazione se ce l'hai e lava bene il naso. Spero di esserti stata utile e spero che funzioni per tutti e due: auguroni! A presto smile

Condividi sui social

12

Re: Allergia in piscina

grazie  a te big_smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

ciao a tutti sono 2 settimane che ho un forte prurito nelle narici e chidendo al mio istruttore ha detto che poteva essera causato dal cloro  ( premetto che nuoto da 3 anni ) mai successo prima , mi ha consigliato una soluzione fisiologica " LIBENAL " USATA 2 VOLTE AL GIORNO E DOPO IL 3 GIORNO NIENTE PIù FASTIDI , ADESSO LAPORTO CON ME IN PISCINA E DOPO ALLENATOMI UNO SPRUZZO E IL NASO è PULITO .

Condividi sui social

14

Re: Allergia in piscina

mentre io invece non solo in piscina , ma anche al lago dopo qualche ora diciamo passate le 2 ore...ho la gola spaccata....fortissimo bruciore....nella 12 ore ho usato una boccetta di tantum verde ma gli ha fatto ben poco....quindi non è solo il cloro che irrita le mucose perchè al a lago di cloro non cè nè!!mah sad

24 ore di Nuoto di Bad Radkersburg 2013..... 54,9km nuotati smile

Condividi sui social

15

Re: Allergia in piscina

comunque la soluzione fisiologica la fa anche mia mamma in casa.. io la usavo quando soffrivo d'asma (grazie mille caro nuoto smile) e facevo l'aerosol

se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ci

Condividi sui social

16

Re: Allergia in piscina

è il contatto troppo prolungato con l'acqua smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

prima di iniettare la soluzione nel naso togliete l'ago della siringa! big_smile

Condividi sui social

18

Re: Allergia in piscina

ahahahaha tongue

se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ci

Condividi sui social

Re: Allergia in piscina

Andre ha scritto:

mentre io invece non solo in piscina , ma anche al lago dopo qualche ora diciamo passate le 2 ore...ho la gola spaccata....fortissimo bruciore....nella 12 ore ho usato una boccetta di tantum verde ma gli ha fatto ben poco....quindi non è solo il cloro che irrita le mucose perchè al a lago di cloro non cè nè!!mah sad

Nei laghi ormai c'è di assai peggio del cloro.....

Condividi sui social

20 (modificato da paolac 08-03-2010 18:22:12)

Re: Allergia in piscina

Ciao a tutti, per la soluzione fisiologica l'ago è ottimo e sapete perchè? Spara la soluzione fin sopra le fosse nasali, perchè è li che si annida il nemico! Basta un po di attenzione e non ci si punge, niente di così traumatico. Per Andre: ma sai quanto sono inquinati i laghi?Ci credo che poi hai dei fastidi...comunque mi raccomando fatelo bene questo lavaggio.. per sorrento07 grazie per il consiglio del Libenar, l'ho acquistato anch'io e da molto sollievo, specie se non puoi rientrare a casa a farti il trattamento con la fisiologica, e , dopotutto LIBENAR è soluzione fisiologica, solo un pò più costosa..ma per la salute questo e altro...
Ps: per i problemi con la respirazione cerco una discussione precedente o posso chiedere in questa? A presto smile

Condividi sui social

21

Re: Allergia in piscina

discussione apposita,grazie wink

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

22

Re: Allergia in piscina

Volevo ringraziarvi tutti per l'aiuto che mi avete dato, ora mi faccio di soluzione fisiologica anche 4 volte al giorno :cool .
La situazione è milgiorata moltissimo anche se non sono guarito al 100% però penso che a breve sarò guarito completamente. Cmq vi tengo aggiornati
STAY TUNED....

grazie ancora
Paolo

Condividi sui social

23

Re: Allergia in piscina

a te grazie wink

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

24

Re: Allergia in piscina

Ciao, vorrei invece chiedervi se avete problemi con la pelle, eventuali irritazioni e secchezza causata dal cloro.
Avete qualche consiglio su qualche prodotto cosmetico in particolare che idrati la pelle o che neutralizzi gli effetti del cloro sulla pelle?
Grazie

Condividi sui social