Argomento: gambata a stile libero

come deve essere la gambata a stile libero ? a pelo d'acqua e fare sciuma ? fluida come con le pinnette , serve l'uso delle pinnette per un corretto aoprendimento della suddetta gambata ?

non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

Può dare un aiutino ma non bisogna esagerare.
Le gambe devono fare la schiuma ma non gli spruzzi.

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

mmmm...interessante...le gambe devono fare schiuma non non fare spruzzi..per fare questo i piedi devono uscire un pelettino dall acqua durante la gambata stefano? durante la gambata quanto devo "aprire la forbice delle gambe" per ottenere una gambata redditizzia? e poi un ultima  curiosita'...sento dire che e' importante tenere il "bacino alto..." questo cosa migliora? e che esercizi posso fare per imparare a tenere il bacino alto?
grazie saluti

stefano '62 ha scritto:

Può dare un aiutino ma on bisogna esagerare.
Le gambe devono fare la schiuma ma non gli spruzzi.

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

Gambe strette,altrimenti allargare le gambe farà si che l'acqua invece che essere espulsa in fuori sarà risucchiata in dentro ottenendo un effetto tipo elica che gira al contrario;nei soggetti con effetto propulsivo molto basso questo potrebbe addirittura invertire i vettori di spinta,e questo unito al peso delle gambe sul bacino determina quei casi di allievi che battendo le gambe vanno all'indietro.

Bacino alto significa che la pianta del piede deve appena uscire dall'acqua insieme ai talloni (invece il dorso deve stare sempre a mollo) perchè il retro coscia si solleva,non perchè la gamba si piega per fare uscire il piedino.

Ciao

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

mmm...interessante...ho capito perfettamente in concetto del "bacino alto"..per fa' si che mi stia alto il bacino e quindi non affondino i talloni c'e qualche esercizio specifico che posso fare?
grazie

stefano '62 ha scritto:

Gambe strette,altrimenti allargare le gambe farà si che l'acqua invece che essere espulsa in fuori sarà risucchiata in dentro ottenendo un effetto tipo elica che gira al contrario;nei soggetti con effetto propulsivo molto basso questo potrebbe addirittura invertire i vettori di spinta,e questo unito al peso delle gambe sul bacino determina quei casi di allievi che battendo le gambe vanno all'indietro.

Bacino alto significa che la pianta del piede deve appena uscire dall'acqua insieme ai talloni (invece il dorso deve stare sempre a mollo) perchè il retro coscia si solleva,non perchè la gamba si piega per fare uscire il piedino.

Ciao

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

Tanta pratica,e un buon lavoro sui fondamentali di galleggiamento e scivolamento.

Ciao

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

dunque  Stefano...3 quesiti che mi vengono per la gambata stile dopo l allenamento di oggi..

1 nella gambata stile non faccio schizzi..pero' pochissima schiuma..anzi quasi nulla..eppure ci metto molta forza nella gambata...duro poco come  metri pero' ho forza :-D !! forse perche' i piedi sono un pochino troppo sott acqua?...perche se ho ben capito la pianta del piede deve uscire un po dall acqua..

2 nella fase "di spinta" della gambata quanto devo "scendere sott'acqua" con la gamba affinche la gambata sia redditizia senza sprechi di energia inutili?

3  con la tavoletta non mi muovo solo gambe stile...cioe' per fare 25 mt ci metto una vita...le alleno lo stesso se le faccio senza tavoletta ma con una "leggera bracciata d accompagnamento?" perche' davvero con la tavoletta e' problematica la situazione :-D

grazie salutoni

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

Mi sembra che la prendi dal verso sbagliato.
Non pensare a quanto va sott'acqua il piede,è impossibile che riesci a discriminarlo.
Devi essere naturale e pensare solo a muovere le gambe su e giù,belle distese,allo scopo di spostarti.

Le gambe sono una di quelle cose che più che insegnate vanno aiutate a svilupparsi con l'esperienza;se provi a fare così invece che cosà,senza un reale processo di esplorazione che produca esperienza,non ne verrai fuori.

Fino a che non sei capace di farle in scioltezza lascia stare la tavoletta.
Prova a leggere qui se già non lo hai fatto:
http://www.nuotomania.it/public/blog/index.php/2010/11/gambe-stile-libero-tecnica-nuoto/

Condividi sui social

9 (modificato da Marioaversa 19-03-2011 00:09:17)

Re: gambata a stile libero

stefano '62 ha scritto:

Mi sembra che la prendi dal verso sbagliato.
Non pensare a quanto va sott'acqua il piede,è impossibile che riesci a discriminarlo.
Devi essere naturale e pensare solo a muovere le gambe su e giù,belle distese,allo scopo di spostarti.

Le gambe sono una di quelle cose che più che insegnate vanno aiutate a svilupparsi con l'esperienza;se provi a fare così invece che cosà,senza un reale processo di esplorazione che produca esperienza,non ne verrai fuori.

Fino a che non sei capace di farle in scioltezza lascia stare la tavoletta.
Prova a leggere qui se già non lo hai fatto:
http://www.nuotomania.it/public/blog/index.php/2010/11/gambe-stile-libero-tecnica-nuoto/

Questa è la seconda risposta più bella che abbia mai sentito dal mio Maestro smile
per capire ciò che ha detto Stefano e che nessuno mi ha mai detto nei corsi, lezioni e pippate varie, ci ho impiegato 18 mesi di vasche su vasche!!

Un consiglio ai neofiti e a chi ha intenzione di seguire la strada dell'insegnamento:
SCOLPITE QUESTA RISPOSTA NEL CERVELLO, dovrà essere l'ultima cosa da dimenticare anche quando sarete colpiti da demenza senile (tra 150 anni)!!!

1) AUT DISCE, AUT DISCEDE
2) Azzoppare il cavallo pensante....questo

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

grande come sermpre!!!

stefano '62 ha scritto:

Mi sembra che la prendi dal verso sbagliato.
Non pensare a quanto va sott'acqua il piede,è impossibile che riesci a discriminarlo.
Devi essere naturale e pensare solo a muovere le gambe su e giù,belle distese,allo scopo di spostarti.

Le gambe sono una di quelle cose che più che insegnate vanno aiutate a svilupparsi con l'esperienza;se provi a fare così invece che cosà,senza un reale processo di esplorazione che produca esperienza,non ne verrai fuori.

Fino a che non sei capace di farle in scioltezza lascia stare la tavoletta.
Prova a leggere qui se già non lo hai fatto:
http://www.nuotomania.it/public/blog/index.php/2010/11/gambe-stile-libero-tecnica-nuoto/

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

oggi mi sono concentrato un pochetto sulle gambe in piscina...ripescando alcune considerazioni del forum
1- mentre facevo 25 stile solo gambe e 25 dorso solo gambe, respirazione nello stile quando necessario con l'aiuto della bracciata, ho pensato di tutto per distrarmi, visto che non c'era nessuno con cui fare la chiaccherata... quindi giu' di piccole operazioni matematiche, osservavo con attenzione il soffitto etc...insomma in effetti qualcosa si guadagna in termini di scioltezza e meno fatica sui 25 metri.
2- ho fatto due vasche a gambe su un lato, prima guardando a sx e poi a dx. beh nessun problema da affondamento, un occhio in acqua e l'altro perfettamente fuori e senza ondeggiamenti. respirazione piuttosto regolare e funzionale.
Insomma pensavo di aver una tecnica disastrosa sulle gambe invece forse non e' cosi male, anche se restano molto pigre.

Quindi forse c'è da migliorare un po' il coordinamento gambe braccia no? Facendo vasche in apnea, o con respirazione ogni 5/6/7  bracciate per prova devo dire che facevo molta meno fatica e andavo come una scheggia (beh rispetto la respirazione ogni tre) sentendo bene la spinta dell'acqua sulle mani.

Ho verificato la flessibilità delle caviglie, beh le mie se mi siedo sui talloni e cerco di stendermi all'indietro, anche arrivo alle spalle, ma con molta difficolta e senza poterci rimanere piu' di 3/4 secondi....e il grosso del lavoro e' arrivare pure giu'...avevo letto che arrivare con le spalle a terra è da normodotati..... beh diciamo che non sono per nulla normo....

In ultimo, ho capito bene: il rollio a stile deve coinvolgere il tronco in parte, non solo le spalle giusto?

Condividi sui social

Re: gambata a stile libero

Si giusto,comunque mi pare ci siano discussioni sul rollio,cercale.

Ciao

Condividi sui social