1

Argomento: 400 stile

ciao vorrei sapere se potete spiegarmi il tipo di allenamento da impostare per preparare un 400 stile per fine mese oggi l'ho fatto così;500 free,400 a 7',2 da 200 a 3e30",4 da 100 a 1e 45".8 da 50 a 53",che ne pensate ho azzeccato il concetto oppure.....grazie(dimenticavo che i miei tempi sul 200 sono di 2'e 50")

Condividi sui social

Re: 400 stile

Può andare.
Per trovare qualche spunto cerca le discussioni sui 200 (usa la funzione di ricerca),la principale qualità metabolica per entrambe le gare è la potenza aerobica,dunque molti consigli per sviluppare il 200 vanno bene anche per i 400;basta avere l'accortezza ogni tanto di raddoppiare i frazionamenti delle serie allenanti (togliendo qualche serie).
Per esempio se una serie è 8 x 50\1'15" allora alcune volte lo farai così,altre volte puoi fare 4 x 100\2'30"
Naturalmente la differenza è sostanziale e sarebbe necessario fare altro oltre ad addattare le serie per il 200,ma è un buon inizio.

Ciao

Condividi sui social

3

Re: 400 stile

Stefano, un gg ho eseguito le serie proposte da seguo, premetto che non ho mai fatto gare, non conosco i miei tempi limite e le gare non sono nei miei obbiettivi. Detto questo un confronto ogni tot magari è utile. Forse solo come paragone come stimolo e lo faccio perchè mi fido dei consigli che trovo qui.

I miei tempi sono stati, con mia sorpresa, + bassi di quanto mi aspettassi ma NON capisco perchè alla fine la serie dei 50 ripartivo tranquillamente sotto i 40 (32,30,34 ecc..) francamente mi sarei aspettato di arrivare morto dopo una serie dove non 'lavorando' sulle stesse distanze di solito parto alto sostengo dei tempi costanti e bassi dopo che fisiologicamente il corpo risponde allo stimolo del lavoro proposto.

Spero di essere stato chiaro sad

Ciao N

Buona bracciata a tutti -__-

Condividi sui social

4

Re: 400 stile

Ciao!
rispolvero questa vecchia discussione sui 400sl per chiedere alcuni chiarimenti, visto che sarà la gara che farò ai regionali a fine febbraio.

Se non ho inteso male, sono necessari dei lavori in B2.
Ho un dubbio però sui lavori di "passo gara": se ad esempio faccio 4x100 simulando le frazioni gara, che riposi devo tenere? Inferiori rispetto a dei lavori in B2?

Il mio personale sui 400 è 5.16, vorrei riuscire a scendere di una manciata di secondi almeno.

Condividi sui social

Re: 400 stile

Bisogna vedere se l'obbiettivo dei passi di gara è assimilare un passo,o se è la capacità di mantenerlo nel tempo.
Nel primo caso l'obbiettivo non è metabolico ma (bio)meccanico,siamo in fase generale lontana dalla gara e il riposo può essere un po' più alto,magari anche altissimo.
Nel secondo caso il passo già lo conosciamo e lo sappiamo riprodurre,ma il difficile è abituarsi a tenerlo nel tempo;l'obbiettivo è metabolico e i riposi devono essere inquadrati nell'obbiettivo (metabolico dell'allenamento).
Direi che in questo caso i passi gara di un 400,che siano frazioni di 50 75 100 200 o altro,non devono essere compresi sempre trai 5-10 secondi e non di più.
Uniche eccezioni i periodi di scarico e i periodi di Tapering pre-gara.

Ciao

Condividi sui social

6

Re: 400 stile

stefano '62 ha scritto:

Bisogna vedere se l'obbiettivo dei passi di gara è assimilare un passo,o se è la capacità di mantenerlo nel tempo.
Nel primo caso l'obbiettivo non è metabolico ma (bio)meccanico,siamo in fase generale lontana dalla gara e il riposo può essere un po' più alto,magari anche altissimo.
Nel secondo caso il passo già lo conosciamo e lo sappiamo riprodurre,ma il difficile è abituarsi a tenerlo nel tempo;l'obbiettivo è metabolico e i riposi devono essere inquadrati nell'obbiettivo (metabolico dell'allenamento).
Direi che in questo caso i passi gara di un 400,che siano frazioni di 50 75 100 200 o altro,non devono essere compresi sempre trai 5-10 secondi e non di più.
Uniche eccezioni i periodi di scarico e i periodi di Tapering pre-gara.

Ciao

Ok perfetto, era proprio il secondo caso che intendevo.
Quindi frazionati con riposi abbastanza bassi

Condividi sui social

7

Re: 400 stile

deia87 ha scritto:
stefano '62 ha scritto:

Bisogna vedere se l'obbiettivo dei passi di gara è assimilare un passo,o se è la capacità di mantenerlo nel tempo.
Nel primo caso l'obbiettivo non è metabolico ma (bio)meccanico,siamo in fase generale lontana dalla gara e il riposo può essere un po' più alto,magari anche altissimo.
Nel secondo caso il passo già lo conosciamo e lo sappiamo riprodurre,ma il difficile è abituarsi a tenerlo nel tempo;l'obbiettivo è metabolico e i riposi devono essere inquadrati nell'obbiettivo (metabolico dell'allenamento).
Direi che in questo caso i passi gara di un 400,che siano frazioni di 50 75 100 200 o altro,non devono essere compresi sempre trai 5-10 secondi e non di più.
Uniche eccezioni i periodi di scarico e i periodi di Tapering pre-gara.

Ciao

Ok perfetto, era proprio il secondo caso che intendevo.
Quindi frazionati con riposi abbastanza bassi

Ciao

volevo continuare la discussione sui 400
A fine febbraio ho appunto gareggiato in questa distanza con tempo finale di 5'14"
passaggi 1'14 - 1'19 - 1'20 - 1'20

che ne pensate? vorrei riuscire a andare un po'più forte l'ultimo 100....

Condividi sui social

Re: 400 stile

Allora devi passare più piano al primo 100.

Condividi sui social

9

Re: 400 stile

stefano '62 ha scritto:

Allora devi passare più piano al primo 100.

Ricevuto!
anche se non è semplice!

Condividi sui social

10

Re: 400 stile

deia87 ha scritto:
stefano '62 ha scritto:

Allora devi passare più piano al primo 100.

Ricevuto!
anche se non è semplice!

scheggia!

24 ore di Nuoto di Bad Radkersburg 2013..... 54,9km nuotati smile

Condividi sui social

11

Re: 400 stile

stefano '62 ha scritto:

Bisogna vedere se l'obbiettivo dei passi di gara è assimilare un passo,o se è la capacità di mantenerlo nel tempo.
Nel primo caso l'obbiettivo non è metabolico ma (bio)meccanico,siamo in fase generale lontana dalla gara e il riposo può essere un po' più alto,magari anche altissimo.
Nel secondo caso il passo già lo conosciamo e lo sappiamo riprodurre,ma il difficile è abituarsi a tenerlo nel tempo;l'obbiettivo è metabolico e i riposi devono essere inquadrati nell'obbiettivo (metabolico dell'allenamento).
Direi che in questo caso i passi gara di un 400,che siano frazioni di 50 75 100 200 o altro,non devono essere compresi sempre trai 5-10 secondi e non di più.
Uniche eccezioni i periodi di scarico e i periodi di Tapering pre-gara.

Ciao

Ciao,
ho ripetuto sabato un 400, addirittura col costumino!!!
ho fatto 5.13" alto, un secondo in meno rispetto a fine febbraio

Tuttavia nei lavori sul passo come 4x100 ripartenza a 1'30" riuscivo a stare intorno all'1'16" 1'17".
In gara però poi non riesco mai a tenere.

Lo stesso mi succede per gli 800, cerco di costruire un passo sull'1'20" ma in realtà in gara giro sempre più alta.

Dovrei forse provare ad abbassare i recuperi nei lavori?

Condividi sui social

12

Re: 400 stile

Devi lavorare sul passo di gara,attenziinando il finale!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

13

Re: 400 stile

e si, ci provo ma il problema è che in allenamento riesco a tenere il passo che vorrei (su ripetute da 100mt) in gara no.
Potrei provare a lavorare su ripetute da 200mt? oppure abbassare i recuperi su quelle da 100??

Condividi sui social

14

Re: 400 stile

Tutti gli allenamenti ti sevo o co presi quelli di distanze minori.Ma la gara si allena con la gara:trova il passo di gara guardando il conta secondi!Lavora sul ritmo,dividi la gara in 4x100 o in 2x200,magari ti viene più facile!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

15

Re: 400 stile

Grazie Marina!
Provo però a porre un'altra domanda!

Per migliorare il passo gara? Prediligo lavori in B2?

Premetto che sono più per 800/1500, ma i 400 mi sono iniziati a piacere! :-)

Condividi sui social

16

Re: 400 stile

B2,ma pure b1!!b1e'il mezzo con il quale si sviluppa ilb2!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

17 (modificato da dohan9 12-11-2014 00:10:50)

Re: 400 stile

Un caro saluto, vorrei porre una domanda sul ritmo di respirazione in una gara come questa perche' il 7 Dicembre vorrei per la prima volta affrontarla a Verona.
Guardando video in rete, ci sono molti atleti che respirano ogni bracciata quasi fin da subito https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=PxUrlJaqmwo , questa e' una batteria dei 400 ai regionali dell' anno scorso con tempi vicini ai 6 minuti .
Questo si fa perche' si punta tutto su un ritmo gara veloce all' inizio?
In linea di massima i primi 100 metri non pensavo di andare a tutta e di iniziare ad aumentare successivamente.
Vi ringrazio

Condividi sui social

18

Re: 400 stile

dohan9 ha scritto:

Un caro saluto, vorrei porre una domanda sul ritmo di respirazione in una gara come questa perche' il 7 Dicembre vorrei per la prima volta affrontarla a Verona.
Guardando video in rete, ci sono molti atleti che respirano ogni bracciata quasi fin da subito https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=PxUrlJaqmwo , questa e' una batteria dei 400 ai regionali dell' anno scorso con tempi vicini ai 6 minuti .
Questo si fa perche' si punta tutto su un ritmo gara veloce all' inizio?
In linea di massima i primi 100 metri non pensavo di andare a tutta e di iniziare ad aumentare successivamente.
Vi ringrazio

personalmente respiro sempre ogni 2 in gara (dai 200 mt in su) ma sono abituata così.
Respiro ogni 3 solo in riscaldamento o in caso di lavori specifici.

Te come sei abituato?

Condividi sui social

19 (modificato da dohan9 13-11-2014 22:57:28)

Re: 400 stile

Grazie della risposta, sono alla prima gara nei 400m. In allenamento i primi 100 m cerco di trovare un passo accettabile respirando ogni 3 ma poi passo ogni 2 fino alla fine e tendo a "scoppiare" negli ultimi 50m.
Complimenti deia, hai ottimi tempi!  5:13 e' un grande risultato, sarei contento di finire sotto i 6'.
Nei lavori al passo 1:30 sono al limite infatti arrivo il primo a 1:24-5 ma poi i successivi li finisco 1:30 e l ultimo anche 1:35....non mi abbatto.. sono al secondo anno di master ma ci alleniamo abbastanza poco causa impegni di lavoro
5 ore alla settimana, 3 allenamenti da 1 ora ed uno da 2 ore il sabato in cui rifacciamo anche la tecnica, partenze, virate ecc.

Per i 400 che lavori fate ?
Noi lavoriamo con i 4x[4x100] \1':30" per b1 e 10 x 100\2'30" per b2.

Andrea

Condividi sui social

20

Re: 400 stile

dohan9 ha scritto:

Grazie della risposta, sono alla prima gara nei 400m. In allenamento i primi 100 m cerco di trovare un passo accettabile respirando ogni 3 ma poi passo ogni 2 fino alla fine e tendo a "scoppiare" negli ultimi 50m.
Complimenti deia, hai ottimi tempi!  5:13 e' un grande risultato, sarei contento di finire sotto i 6'.
Nei lavori al passo 1:30 sono al limite infatti arrivo il primo a 1:24-5 ma poi i successivi li finisco 1:30 e l ultimo anche 1:35....non mi abbatto.. sono al secondo anno di master ma ci alleniamo abbastanza poco causa impegni di lavoro
5 ore alla settimana, 3 allenamenti da 1 ora ed uno da 2 ore il sabato in cui rifacciamo anche la tecnica, partenze, virate ecc.

Per i 400 che lavori fate ?
Noi lavoriamo con i 4x[4x100] \1':30" per b1 e 10 x 100\2'30" per b2.

Andrea

Ciao !

Come diceva Marina bisogna trovare il passo gara ... il 400 è secondo me una gara difficile da gestire, per lo meno alla prima esperienza
Io farei
Anziché
4x[4x100] \1':30" per b1 e 10 x 100\2'30" per b2.

Farei 3/4 x (4x100) in B2 , ripartenza 1'30" per lavorare appunto sui passi e a capacità di mantenerli
Prima però devi cercar di trovare il tuo passo, quindi lo stesso lavoro puoi farlo con recuperi più alti (tipo bo 20") cercando di girare allegri tutti e 4 i 100 e poi
successivamente abbassi i recuperi per cercare di mantenere il passo, simulando un po'la situazione gara

Il lavoro di B2 che hai postato 10x100 ripartenza a 2'30" mi stupisce, sinceramente 2.30" mi sembra altissima come ripartenza per dei lavori in B2 (posto anche che lo chiudi in 1'25" recupereresti più di 1 minuto dopo ogni 100)
A 2'30" noi ripartiamo per i lavori di lattato ma in ogni caso su volumi minori.....
10x100 fatti a fuoco, anche ripartendo a 2'30", mi tirano via col paranco smile

Condividi sui social

21 (modificato da dohan9 15-11-2014 00:19:02)

Re: 400 stile

Grazie della gentilezza,

seguiro ' il tuo consiglio di cercare il mio passo, ripartendo a 20 secondi con un lavoro 4x[4x100] \1':40" per capire se tengo un ritmo attorno 1'27-1'28" ma realisticamente ora sarei contento di finire in 6'

Il lavoro 10x100\2'30"era in c1 ed era indicato erroneamente infatti e'
3x100 con 1 25 forte ed 1 25 sciolto  per 2 volte
100 sciolti
3x100 con 1 25 forte ed 1 25 sciolto  per 2 volte
100 sciolti
2x100  con 1 25 forte ed 1 25 sciolto  per 2 volte
Tutt' altra cosa..

Noi come b2 facciamo spesso anche 6/8 x[3x50] a 1 '  2 forti ed 1 sciolto

Il miglior tempo nei 200 e' di 2'48"...speriamo bene!
Fino a 2 settimane fa preparavo i 200 stile per Vicenza ma non siamo riusciti ad iscriverci in tempo...

Condividi sui social