1

Argomento: overtraining?

ciao a tutti! Temo di aver sbagliato qualcosina...dopo 7 anni di discontinua attività sportiva (ero cmq una ex  sportiva) a gennaio 2011 ho iniziato una nuova routine: 2 gg di nuoto (il merc mattina alle 7 in vasca x fare 2 km e la domenica mattina altrettanto) e 2 gg di running (5 km velocità 9 x ogni sessione). Ho drasticamente ridotto i carboidrati a beneficio di una dieta prevalentemente proteica (abbondando cmq con frutta e verdura); quindi niente pasta, riso, cereali, solo 2 fette di pane integrale al mattino con la marmellata e 2 fette a pranzo insieme alle proteine. Ogni tanto sgarro con una pizza o un gelato. Risultato: mi sono molto definita (peso 52,5 Kg x 1.71 di altezza) ma comincio, dopo 6 mesi, ad accusare vari problemi. Non riesco a recuperare tra una sessione di allenamento e l'altra. Sono molto nervosa, nn dormo bene, ho frequenti crisi ipoglicemiche, insomma nn riesco più a finire i miei allenamenti, sono stanca e lenta quando nuoto, tanto da nn riuscire a finire i consueti 2 km. Mi chiedo se è solo una questione di alimentazione (devo introdurre di nuovo i carboidrati?) o di allenamento perchè in 7 mesi nn ho mai variato il modo di nuotare le mie 60 vasche. Quindi x esempio niente scarico. Può trattarsi di overtraining? Nel caso variare la routine può essere di aiuto? Staccare x 2 settimane una possibile soluzione?
grazie dell'aiuto!
lamu

Condividi sui social

2 (modificato da nuotix 29-07-2011 19:34:54)

Re: overtraining?

è impossibile fare una diagnosi completa cos' a distanza anche perché medico non sono
bisognerebbe vedere se la difficoltà degli allenamenti era proporzionata al tuo grado di sopportazione e se i tempi di recupero erano sufficienti per recuperare dagli sforzi.
non sono neanche un dietologo, ma è fuor di dubbio che la quantità di carboidrati che assumi è incredibilmente bassissima. se non introduci il carburante (i carboidrati) è ovvio che prima o poi l'automobile un giorno ti lascia a terra perché non ce la fa più. la stessa cosa dicasi per il nostro corpo. evidentemente per tutto questo periodo il tuo organismo ha agito così: di solito nelle gare molto lunghe di resistenza i carboidrati scarseggiano e quindi, affinché la macchina non si fermi, l'organismo comincia a bruciare proteine al posto dei carboidrati per poi rimpinguare le perdite di ogni tipo attraverso l'alimentazione dopo la gara. forse (e ripeto il forse) il tuo organismo ha agito così perché introducevi una bassissima quantità di carboidrati a fronte della richiesta energetica degli allenamenti bruciando degli elementi surrogati. è chiaro che sul lungo periodo non puoi reggere perché le tue riserve di glicogeno sono sul lastrico.

quindi sicuramente ti consiglio ricominciare a mangiare in maniera equilibrata non estromettendo degli alimenti fondamentali e indispensabili come la pasta e il riso. non sono un esperto, ma le diete ben fatte sono quelle che escludono cibi fritti e cibi eccessivamente ricchi di grassi e NON i cibi essenziali per le attività quotidiane e per l'organismo. la regola aurea è che bisogna mangiare tutto, nella giusta dose e nella misura delle nostre esigenze.

se non ricordo male fra le possibili cause dell'overtraining c'è senza alcun dubbio una scarsissima attenzione alimentare (e questo potrebbe essere il caso). cmq va detto che l'overtraining vero e proprio è difficilissimo da raggiungere e potrebbe darsi che il tuo problema potrebbe essere solo un parente dell'overtraining oppure (e te lo auguro) l'overeaching cioè l'anticamera dell'overtraing. l'overeaching presenta gli stessi sintomi  dell'overtraing, ma dall'intensità e gravità più attenuata. diciamo che funziona come l'ultimo avvertimento del tuo corpo che ti imlpora di darti una calmata. chi lo disattende di solito non sa che va incontro a conseguenza funeste.

quindi ricapitolando: mangia e prenditi una pausa di 10gg, magari anche 2 settimane. vedrai che andrà meglio.
intanto leggiti questa (lunghissima discussione). ti sarà utile http://www.nuotomania.it/public/forum/upload/viewtopic.php?id=146

ps. ma come diavolo hai fatto a resistere x 6 mesi mangiando così pochi carboidrati???????????? se ne mangio così pochi, già al mattino seguente mi sentirei svenire

Condividi sui social

3

Re: overtraining?

grazie nuotix! molto esaustivo! mi sa che la fissa x la definizione mi ha fatto fare un pò di casino e penso che in questi mesi il mio corpo abbia bruciato proteine nn trovando i carboidrati, questo spiegherebbe perchè nn riesco a mettere su muscoli in maniera proporzionale all'attività che pratico. Adesso mi guardo la discussione al link che mi hai mandato, finisco di allenarmi domenica e poi mi prendo 2 settimane di riposo da tutto. Va da sè che cambio anche dieta wink
grazie ancora!
ciao

Condividi sui social

4 (modificato da nuotix 28-07-2011 16:17:36)

Re: overtraining?

fossi in te, nel caso la mia analisi fosse corretta e i sintomi sono di questo tipo, io mi fermerei immeditamente perché devi considerare che il corpo ha bisogno già ADESSO di una pausa, non da domenica.
se prolunghi fino a domenica inclusa, lo sottoponi a sforzi che sarebbero(come sono già adesso) mal sopportati dal momento che riferisci che ti senti stanca (adesso), che ti sembra di andare piano (adesso) e che non riesci a concludere gli allenamenti (adesso). del resto se non riesci a finire gli allenamenti, che cosa ti serve continuare in questa maniera fino a domenica? sicuramente verrebbe fuori un allenamento mal riuscito, fine a sé stesso che potrebbe peggiorare la situazione.

lo so benissimo che non è facile fermarsi. anzi è molto più difficile di quel che sembri (e ahimé ne so qualcosa). bisogna solo avere un po di coraggio.
se ti può consolare allora considera che prima ti fermi prima potrai riprendere!

ps. mi scuso per il post di prima che era pieno di errori di battitura. mi ero dimenticato di controllare

wink

Condividi sui social

5

Re: overtraining?

sob sob, dentro di me lo so che hai ragione...ma che difficle fermarsi....ma ci provo anche perchè ho optato x una vacanza in montagna dal 19/8 in poi x stare all'aria aperta e correre, nuotare, camminare...quindi voglio arrivare in forma x l'occasione.
grazie! ciaooooooooooo

Condividi sui social

6

Re: overtraining?

Ehi Lamu, vai in vacanza ? fai riposare testa e corpo la tua UNICA macchina e qst non vuol dire non fare nulla !

Riprendi a mangiare in maniera equilibrata per favore, neanche io sono un dottore nutrizionista o altro ti esprimo un parere.
Nuotix ti ha suggerito correttamente di leggerti quel TD e di riprendere con i carboidrati, giustissimo.

Ricorda, abbiamo questa e unica macchina (il ns corpo) e se si rompe, certo la ripariamo, non è + come nuova.

Ciao Norberto

Buona bracciata a tutti -__-

Condividi sui social

Re: overtraining?

io ho avuto il tuo stesso problema verso febbraio-marzo.. mi sono fermato 1 mese e mezzo nuotando giusto ogni tanto quello che riusicvo a fare e niente di più(reggevo i 50 metri massimo) e ho ripreso a maggio seriamente.. sono riuscito a riprendermi per le gare a mare e atenere il passo con la mia squadra ( smile ) stando però indietro al trenino del mio gruppo hmm

se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ci

Condividi sui social

8

Re: overtraining?

ah lamu, mi ero dimenticato di una cosa.
non è detto che 2 settimane siano sufficienti. dipende da quanto hai danneggiato il tuo fisico.

wink

Condividi sui social

Re: overtraining?

lamu ha scritto:

ciao a tutti! Temo di aver sbagliato qualcosina...dopo 7 anni di discontinua attività sportiva (ero cmq una ex  sportiva) a gennaio 2011 ho iniziato una nuova routine: 2 gg di nuoto (il merc mattina alle 7 in vasca x fare 2 km e la domenica mattina altrettanto) e 2 gg di running (5 km velocità 9 x ogni sessione). Ho drasticamente ridotto i carboidrati a beneficio di una dieta prevalentemente proteica (abbondando cmq con frutta e verdura); quindi niente pasta, riso, cereali, solo 2 fette di pane integrale al mattino con la marmellata e 2 fette a pranzo insieme alle proteine. Ogni tanto sgarro con una pizza o un gelato. Risultato: mi sono molto definita (peso 52,5 Kg x 1.71 di altezza) ma comincio, dopo 6 mesi, ad accusare vari problemi. Non riesco a recuperare tra una sessione di allenamento e l'altra. Sono molto nervosa, nn dormo bene, ho frequenti crisi ipoglicemiche, insomma nn riesco più a finire i miei allenamenti, sono stanca e lenta quando nuoto, tanto da nn riuscire a finire i consueti 2 km. Mi chiedo se è solo una questione di alimentazione (devo introdurre di nuovo i carboidrati?) o di allenamento perchè in 7 mesi nn ho mai variato il modo di nuotare le mie 60 vasche. Quindi x esempio niente scarico. Può trattarsi di overtraining? Nel caso variare la routine può essere di aiuto? Staccare x 2 settimane una possibile soluzione?
grazie dell'aiuto!
lamu

Non è overtraining,è fame.
Non è assolutamente possibile fare sport aerobici per un numero considerevole di giorni a settimana senza alimentarsi con CARBOIDRATI,che sono la benzina primaria del nostro corpo.
Fai fatica a recuperare per il semplice fatto che il benzinaio dentro al tuo corpo ha la pompa vuota e non può creare glicogeno a suficienza.

Il calo muscolare non può essere imputabile alla carenza di carboidrati.
Il corpo non brucia proteine perchè non trova i carboidrati,quando essi mancano molto semplicemente capita quello che ti è capitato,non recuperi,calo glicemico etc. etc.
Le proteine vengono bruciate durante il lavoro fisico (se c'è glicogeno a sufficienza per innescare il lavoro) e poi vengono reintegrate a fine lavoro.
Ma se tu non le mangi allora i sarcomeri che il muscolo cannibalizza per lavorare non vengono reintegrati e allora il muscolo diminuisce anche se ti alleni.
Sono quasi sicuro che ti alimenti a insalatine senza cioè bilanciare il deficit di carboidrati con un ammontare adeguato di proteine.
Mangia di più,altrimenti la macchina si ferma e non riparte più.
Come spiegato più volte,incamerare meno di ciò che si spende non è dimagrimento,ma pericolosissima denutrizione.
Io ho perso 6 kg in un mese mangiando il doppio di prima,perchè quella benzina mi è servita ad allenarmi il triplo di prima (cioè dopo sei mesi di stop)
Leggi la discussione sull'alimentazione.
Dato che è lunghissima è sufficiente partire da qua
http://www.nuotomania.it/public/forum/upload/viewtopic.php?id=146&p=31

Ciao

Condividi sui social

10

Re: overtraining?

grazie a tutti, per i cazziatoni, più che giustificati. In effetti sto drammaticamente peggiorando, nn mi reggo più nemmeno in piedi (le gambe mi fanno male e sono molto debole) e ho continue vertigini. Mi sa che sto un pò esaurita, sia fisicamente che psicologicamente...Mi fermo da subito, nn ho alternative.
Buone nuotate voi che potete  sad

p.s. qualcuno di voi sa segnalarmi un preparatore atletico in zona milano che mi possa seguire un pò sia x l'allenamento che x l'alimentazione?

Condividi sui social

11

Re: overtraining?

Anch'io non sono medico,ma quasi (mi mancano sei esami) e concordo pienamente con le analisi di Stefano e nuotix.
Scusa se mi permetto,ma porco cane, il tuo corpo ti ha mandato dei chiari segnali, cosa aspettavi ad ascoltarlo?
Hai fatto una dieta molto pericolosa soprattutto per te che fai sport di tipo aerobico. Hai addirittura le vertigini. Insomma, prenditi una pasta e reintegra i carboidrati nella tua dieta. Se proprio evitali a cena, ma assolutamente non a pranzo.

Condividi sui social