1

Argomento: gestione gara 400 sl

Il regolamento del circuito prevede 6 gare diverse e mi sono dovuto inventare un 400 stile, assolutamente fuori portata. Consigli sulla gestione della gara, attesa la mia scarsa resistenza? Parto "sostenuto" o tento la progressione? Le gambe (unico mio vero punto di forza) inserite a dovere dall'inizio? Nonostante i miglioramenti , faccio ancora fatica a girarli a sette minuti....:(....lo so', è tanto....ma per un 45enne piuttosto neofita....

....da quella parte abita un Cappellaio e da quest'altra una Lepre Marzolina. Va' pure da chi ti pare....sono matti tutti e 2.....

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

dipende un pò da che tipo sei, predeiligi gare veloci? nel caso secondo il mio modesto parere di conviene partire non fortissimo, ma comunque sostenuto, se parti troppo piano rischi di addormentarti e non cambiare a metà o 300mt, la progressione è anche sempre un ottima strategia ma dipende come stai come condizione.
Allenati tanto sul ritmo, come mi disse 2 anni fa marina o stefano, non ricordo, fai tanti 400 frazionati in modo diverso, 8x50 4x100 ripetuti, e prova a trovare il tuo ritmo

Condividi sui social

3

Re: gestione gara 400 sl

Se hai gambe e fiato parti sostenuto e cerca subito l'andatura la tua e dopo i 200 vai di progressione. Io farei cosi !
Ciao N

Buona bracciata a tutti -__-

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

Le gambe in un 400 sono un punto di forza solo nel finale,altrimenti sono un'arma a dopio taglio.
Per fare un buon 400 ci vuole soprattutto un pò di coraggio,perchè se si tiene troppo all'inizio (e bisogna in effetti tenere qualcosina,per spararlo nel finale) poi non si recupera più.
Quanto alle qualità metaboliche sono più o meno le stesse per il 200 (potenza aerobica),prova a leggere le discussioni sul 200.

Ciao

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

nove ha scritto:

Se hai gambe e fiato parti sostenuto e cerca subito l'andatura la tua e dopo i 200 vai di progressione.

......e non dimenticare di chiamare il 118 a bordo vasca con una buona scorta di ossigeno e defibrillatore!! lol lol lol

Norberto noi due dobbiamo parlare!! lol

1) AUT DISCE, AUT DISCEDE
2) Azzoppare il cavallo pensante....questo

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

Grazie a tutti per i consigli. Posso ritenermi soddisfatto, è andata bene. Sei minuti e quaranta, quando solitamente in allenamento non riesco mai a ripartire a sette minuti. E' stata una bella esperienza.

....da quella parte abita un Cappellaio e da quest'altra una Lepre Marzolina. Va' pure da chi ti pare....sono matti tutti e 2.....

Condividi sui social

7

Re: gestione gara 400 sl

Che strategia hai utilizzato?!?!? Sabato anche io faccio i 400 e non so proprio come interpretarli... hmm

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

Nessuna strategia. C'era uno a fianco a me (che mi stava davanti) e l'ho seguito. Poi negli ultimi 100 metri l'ho superato. Lo so', non è una grande strategia e non ti posso essere di grande aiuto, ma è la pura verità. Probabilmente, non sono un nuotatore evoluto al punto tale da tracciare una vera e propria strategia. Ho cercato di nuotare "lungo", senza scordarmi delle gambe, cosa che a volte mi capita. Forse potrei chiederlo a quel tipo che strategia ha utilizzato.....;)

....da quella parte abita un Cappellaio e da quest'altra una Lepre Marzolina. Va' pure da chi ti pare....sono matti tutti e 2.....

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

sere_p ha scritto:

Che strategia hai utilizzato?!?!? Sabato anche io faccio i 400 e non so proprio come interpretarli... hmm

Come già detto da Stefano un pizzico di coraggio se no rischi di "addormentarti" e non cambiare ritmo, ritmo che devi trovare nei primi 50 mt e tenere bene fino ai 300.
Non fare l' errore di nuotare alternato...ritmo!!!!!!fai tanti 400 frazionati questa settimana!!

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

Il ritmo più che nei primi cinquanta consiglio di trovarlo nei secondi.
Infatti il primo 50 conviene non tenere troppo e sfruttare l'abbrivio della partenza,naturalmente senza esagerare,ma comunque leggermente sopraritmo;poi nel secondo 50 trovare il ritmo e tenerlo per 200 metri,poi accelerare progressivamente fino al 50 finale.

Nelle gare cui ho partecipato domenica scorsa (ho preso due ori tongue a stile e delfino) il 400 stile è stato dominato da un tizio che ha girato in 4'15".
Ha fatto il 25 finale in 13 secondi.

Ciao

Condividi sui social

11

Re: gestione gara 400 sl

4 e 15" da paura!!!! Io se faccio in 7 minuti devo ringraziare tutti quanti!!!!  Complimenti per i due ori stefano!!!! E grazie per i consigli quindi i primi 50 devo tenere un'andatura medio lunga  e dopo imposto il ritmo il 50 finale lo faccio in progressione?

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

Nel rpimo 50 devi sfruttare l'abbrivio dato dalla partenza,inoltre andare sottoritmo significa spendere enormi energie per riaccelerarti fino al ritmo giusto.
Quindi nel primo 50 ci vuole un pò di coraggio,ma senza esagerare,poi nel secondo 50 devi trovare il tuo passo.

Ciao

Condividi sui social

13

Re: gestione gara 400 sl

Complimenti ad Alferez.

Alferez ricordo un tuo post dove ci dicevi che eri OK con le gambe anzi eri veloce anzi, + di un tuo compagno d'acqua (spero di ricordare bene) che consideravi più forte di te.

Adesso dovresti avere un paio di parametri per un tuo successo nei prossimi 400.

Ciao
N_

PS complimenti anche a Ste

Buona bracciata a tutti -__-

Condividi sui social

14

Re: gestione gara 400 sl

nove ha scritto:

Complimenti ad Alferez.

Alferez ricordo un tuo post dove ci dicevi che eri OK con le gambe anzi eri veloce anzi, + di un tuo compagno d'acqua (spero di ricordare bene) che consideravi più forte di te.

Adesso dovresti avere un paio di parametri per un tuo successo nei prossimi 400.

Ciao
N_

PS complimenti anche a Ste

Grazie Nove. Si, è vero. Di gambe (stile) sono forte e veloce quanto gli atleti più evoluti del mio gruppo master. Forse ho una buona frustata. Ma non vi è una adeguata resa quando lo stile diventa completo ed il mio cruccio è proprio quello: evidentemente sono troppo debole di braccia, di resistenza e carente nella tecnica.

....da quella parte abita un Cappellaio e da quest'altra una Lepre Marzolina. Va' pure da chi ti pare....sono matti tutti e 2.....

Condividi sui social

15

Re: gestione gara 400 sl

Purtroppo è andato male...Ho chiuso in 7 e 45" però non ho contato le vasche, le virate non le ho fatte e sopratutto mi sono fermata ai 300 credendo che fossero 400 -.- per ben 35" sono stata a bivaccare al blocco... pasienza l'emozione a volte gioca brutti scherzi.... sad

Condividi sui social

Re: gestione gara 400 sl

sere_p ha scritto:

.......... mi sono fermata ai 300 credendo che fossero 400

Serena, se può esserti di aiuto, io conto le vasche ai 50 mt e ripeto mentalmente ad ogni bracciata la distanza che sto percorrendo. Per le distanze da 800 mt in sù, il conteggio lo divido per 2. Questo sistema lo utilizzo molto nelle vasche da 25 mentre in quelle da 50 le vasche le conto ad ogni 100 mt.

Ciao

1) AUT DISCE, AUT DISCEDE
2) Azzoppare il cavallo pensante....questo

Condividi sui social

17

Re: gestione gara 400 sl

sere_p ha scritto:

Purtroppo è andato male...Ho chiuso in 7 e 45" però non ho contato le vasche, le virate non le ho fatte e sopratutto mi sono fermata ai 300 credendo che fossero 400 -.- per ben 35" sono stata a bivaccare al blocco... pasienza l'emozione a volte gioca brutti scherzi.... sad

Tranquilla Sere, sei stata grande lo stesso! non è una gara semplice i 400 come prima volta! Anche a me spesso capita, in allenamento, durante le ripetizioni dei 400, di confondermi!

....da quella parte abita un Cappellaio e da quest'altra una Lepre Marzolina. Va' pure da chi ti pare....sono matti tutti e 2.....

Condividi sui social

18

Re: gestione gara 400 sl

stefano '62 ha scritto:

Il ritmo più che nei primi cinquanta consiglio di trovarlo nei secondi.
Infatti il primo 50 conviene non tenere troppo e sfruttare l'abbrivio della partenza,naturalmente senza esagerare,ma comunque leggermente sopraritmo;poi nel secondo 50 trovare il ritmo e tenerlo per 200 metri,poi accelerare progressivamente fino al 50 finale.

Nelle gare cui ho partecipato domenica scorsa (ho preso due ori tongue a stile e delfino) il 400 stile è stato dominato da un tizio che ha girato in 4'15".
Ha fatto il 25 finale in 13 secondi.

Ciao

CI SONO STE..CI SONO..LO SCORSO MEEING..(IL PAOLO COSTOLI..)..HO VISTO TENDERINI (M45) CHIUDERE IN 4'E27" IL 400 IN LUNGA!!!

"IL PUNTO NON E' IL RISULTATO IN SE..MA IL PERCORSO CHE INTENTIAMO PER RAGGIUNGERLO..
PASSIONE..SOFFERENZA..GIOCO..DIVERTIMENTO..FUGA..QUALUNQUE SIA C'E' UNA RAGIONE PER CUI SIETE LI A COMBATTERE E A METTERVI IN DISCUSSIONE..IL RISULTATO

Condividi sui social

19

Re: gestione gara 400 sl

chicco5 ha scritto:

CI SONO STE..CI SONO..LO SCORSO MEEING..(IL PAOLO COSTOLI..)..HO VISTO TENDERINI (M45) CHIUDERE IN 4'E27" IL 400 IN LUNGA!!!

ammazza!!
4'27'' in lunga è veramente un gran tempo!!

Condividi sui social