Argomento: Nuovo iscritto

Ciao a tutti, mi sono appena iscritto ed approfitto subito del forum per esporvi il mio problema....
Ho 43 anni e voglio finalmente imparare a nuotare....
Premetto che il mio rapporto con il nuoto si e' bruscamente alterato da quando avevo piu' o meno 9 - 10 anni per un forte spavento dovuto ad una trovata di quelle che ancora adesso qualcuno pensa sia "la soluzione"...
Un parente mi ha cacciato in acqua alta "così almeno impara a nuotare e non ci pensiamo piu" ed ovviamente e' stato un trauma assurdo.
Dopo tanti anni ricordo ancora qull'episodio ed il mio rapporto con l'acqua si limita a sdraiarmi sul dorso, muovere le gambe e niente di altro... riesco insomma a stare a galla...
Da qualche settimana frequento un corso individuale di nuoto e siamo partiti con esercizi per farmi acquisire la maggiore confidenza possibile con l'acqua.
Sono rigido in maniera assurda, mi blocco improvvisamente durante gli esercizi piu' banali, ma sopratutto faccio una fatica bestiale a rilassarmi.
Diciamo pure che mi vergogno un po' al cospetto di tanti frequentatori dell'impianto che nuotano come delfini.
Comunque non demordo e vado avanti e vi terro' aggiornati sui progressi che spero di raggiungere.
Che dite........

Un saluto a tutti

Condividi sui social

2

Re: Nuovo iscritto

dico che dovresti continuare.
il rilassamento è una condizione che si acquisisce piano piano con gli esercizi di ambientamento (respirazioni a candela, scivolamenti, subacquee, ...). più sei rilassato e più semplice sarà imparare a nuotare

ciao e benvenuto

Condividi sui social

3

Re: Nuovo iscritto

...continua così:l'ambientamento,ossia la confidenza con l'acqua.è il primo passo e per essere fatto bene ha bisogno di tempo e serenità!Non avere fretta,ognuno ha i propri tempi...pensa a divertirti!!Benvenuto tra noi,facci sapere!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Nuovo iscritto

Grazie per l'incoraggiamento.
Continuero' a frequentare i corsi con pazienza ed impegno perche' voglio davvero raggiungere il traguardo che mi sono prefissato. 
Per carita' non ho alcuna pretesa particolare, mi basta poter nuotare tranquillamente al mare con gli amici e con mio figlio.
E' che a volte mi demoralizzo un po' perchè mi vedo così imbranato e non riesco a credere di potercela fare...
Vedo gli altri nuotare così bene ed io invece....sono li a bere tanta di quell'acqua che per scherzo prima di uscire alla fine dell'ultima seduta ho detto allo staff di mandarmi la prossima bolletta dell'acqua che mi sento in dovere di pagarla io...
Pero' leggo anche di tante persone che avevano le mie stesse difficolta' e che sono riuscite a farcela quindi vado avanti.
Per il momento insieme all'istruttore facciamo proprio gli esercizi che mi dite voi e quindi scivolamenti in avanti, immersioni a candela, e soprattuto veri e propri giochi necessari per diventare come dice lui "amico dell'acqua"
Vi terro' informati e magari approfittero' della vostra competenza per chiedervi consigli...
Grazie ancora.

Stecca1969 (Stecca quale soprannome perchè da piccolo ero talmente magro e 1969 il mio anno di nascita) pero' mi chiamo SANDRO   

Ciao a tutti

Condividi sui social

Re: Nuovo iscritto

Benvenuto,
le paure generate dai fantasmi di traumi passati si vincono facendo ambientamento in acqua bassa (dove tocchi comodamente diciamo fino alla pancia) cercando di andare a fondo o di mettersi seduti sul fondo.
Alla lunga la difficoltà ogggettiva di affondamento costruisce la fiducia nelle proprie capacità di galleggiamento e di controllo dell'apnea.

Ciao

Condividi sui social

Re: Nuovo iscritto

Bene, grazie a tutti per i consigli...
Andro' avanti con le lezioni individuali ancora per questa settimana, poi la piscina chiudera' per un mesetto.
Da fine settembre ripartiranno i vari corsi ed ovviamente mi iscrivero' a quello base.....
Approfittero' della vostra competenza e della cortesia per chiedervi consigli e vi terro' aggiornati sui progressi........

Un saluto a tutti

Sandro

Condividi sui social

Re: Nuovo iscritto

Ciao a tutti, sono passati molti mesi dal mio ultimo messaggio e rientro volentieri nel forum per fare il punto della situazione e per confidarvi la mia soddisfazione.
Dall'estate del 2012 ho continuato a frequentare i corsi per adulti, aggiungendovi inizialmente numerose lezioni private.
Ci sono voluti tre mesi per recuperare la confidenza con l'acqua e per vincere ogni tipo di paura.
Ho certamente raggiunto il mio scopo che poi era quello di imparare a nuotare, ma quello che mi pare più importante esternare è che non riuscirei assolutamente più a fare a meno della piscina.
Adesso devo però impegnarmi per correggere i difetti e per fare meno fatica, con la consapevolezza che non  posso pretendere più di tanto, avendo imparato a nuotare a 43 anni.
Sono sempre un po' rigido nei movimenti soprattutto nel dorso ma quello che vorrei riuscire a fare è andare a fondo vasca, scendere bene e restarci più a lungo.
Fare u po' meglio quelle che vengono chiamate scivolate subacquee.
Un caro saluto a tutti.
sandro

Condividi sui social

8

Re: Nuovo iscritto

Bentrovato!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social