126

Re: Nuotata a rana

Non è che ci scocciamo,mi permetto di rispondere anche per Stefano.Tuttavia,non possiamo affrontare sempre gli stessi argomenti perché non leggete le discussioni.l.avete tutti gli strumenti come l indice analitico.Questo per non avere un forum ripetitivo e per non fare fare lavoro inutile a me,Stefano e Nuotix!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

127

Re: Nuotata a rana

buonasera marina,  mi permetto di darti il mio parere. Anche tu hai espresso il concetto di non poter ripetere concetti gia' presenti nel forum (come ha fatto sstefano'62)  ma  a mio avviso la tua "forma" e' decisamente meno "ruvida".
Per esprimere uno stesso concetto ci sono vari modi e vari toni. comunque direi che non e' il caso di prolungarsi oltre su un argomento cosi che non riguarda il nuoto.
grazie come sempre per i tuoi contributi marina

marina ha scritto:

Non è che ci scocciamo,mi permetto di rispondere anche per Stefano.Tuttavia,non possiamo affrontare sempre gli stessi argomenti perché non leggete le discussioni.l.avete tutti gli strumenti come l indice analitico.Questo per non avere un forum ripetitivo e per non fare fare lavoro inutile a me,Stefano e Nuotix!

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

Re: Nuotata a rana

allievo ha scritto:

@stefano'62 grazie per la tua risposta anche se devo dire la verità, molto spesso nelle tue risposte trovo un tono forse un po scocciato, sara' per certe domande per te poco sensate...non so,  ma la sensazione che danno molte tue risposte a mio parere e' questa . comunque ancora grazie per il tuo contributo che come sempre professionalmente e' davvero impeccabile e pregno d esperienza, fonte per noi neofiti di grandi spunti e motivi di riflessione.

Mi dispiace se do quell'impressione,il fatto è che nei testi scritti purtroppo non è possibile dare inflessione alla voce ed è facile venire fraintesi.
E non è che posso stare li a leggere e rileggere il testo per evitare fraintendimenti.....leggo....scrivo la risposta e lo faccio di getto....poi se ho tempo magari do un'occhio e modifico qualcosa....altrimenti vado oltre e resta il primo testo,con tutti i possibili problemi connessi.

Nel caso specifico,che riporto per chiarezza.....

stefano '62 ha scritto:

Di queste cose ne abbiamo parlato decine di volte nelle altre decine di discussioni sulla rana che vale la pena leggere da capo a fine cosi si fa prima...o forse addirittura in questa non lo so oramai non mi ci raccapezzo più....
L'esercizio col pool serve a evitare le gambe a rospo,diverse da quelle a rana per la posizione del ginocchio e la conseguente leva sfavorevole prodotta,e il conseguente elevato rischio di strappi tendiniti e consumo di cartilagine.

......la precisazione iniziale non era una sgridata e non mi pare che ne abbia il tono,ma solo l'evidenziazione del motivo per cui che non fornivo una risposta più dettagliata come sono abituato a fare.

Ciao

Condividi sui social

129 (modificato da allievo 05-03-2014 06:03:25)

Re: Nuotata a rana

buongiorno stefano'62 capisco perfettamente "la mole" di mail , post e quant altro cui devi rispondere e che spesso evidentemente non ti permette di "soffermarti molto sulla forma della risposta", solo mi sembra giusto dirti in maniera certamente educata,  cio' che e' stata in più di un occasione la mia impressione. buona giornata e ancora grazie  per il grande aiuto che ci dai con la tua disponibilità smile

stefano '62 ha scritto:
allievo ha scritto:

@stefano'62 grazie per la tua risposta anche se devo dire la verità, molto spesso nelle tue risposte trovo un tono forse un po scocciato, sara' per certe domande per te poco sensate...non so,  ma la sensazione che danno molte tue risposte a mio parere e' questa . comunque ancora grazie per il tuo contributo che come sempre professionalmente e' davvero impeccabile e pregno d esperienza, fonte per noi neofiti di grandi spunti e motivi di riflessione.

Mi dispiace se do quell'impressione,il fatto è che nei testi scritti purtroppo non è possibile dare inflessione alla voce ed è facile venire fraintesi.
E non è che posso stare li a leggere e rileggere il testo per evitare fraintendimenti.....leggo....scrivo la risposta e lo faccio di getto....poi se ho tempo magari do un'ohio e modifico qualcosa....altrimenti vado oltre e resta il primo testo,con tutti i possibili problemi connessi.

Nel caso specifico,che riporto per chiarezza.....

stefano '62 ha scritto:

Di queste cose ne abbiamo parlato decine di volte nelle altre decine di discussioni sulla rana che vale la pena leggere da capo a fine cosi si fa prima...o forse addirittura in questa non lo so oramai non mi ci raccapezzo più....
L'esercizio col pool serve a evitare le gambe a rospo,diverse da quelle a rana per la posizione del ginocchio e la conseguente leva sfavorevole prodotta,e il conseguente elevato rischio di strappi tendiniti e consumo di cartilagine.

......la precisazione iniziale non era una sgridata e non mi pare che ne abbia il tono,ma solo l'evidenziazione del motivo per cui che non fornivo una risposta più dettagliata come sono abituato a fare.

Ciao

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

Re: Nuotata a rana

CATTIVO STEFANO!!! :-D

The ice caps are melting, Leonard.
In the future, swimming isn't going to be optional.

Condividi sui social

131 (modificato da allievo 06-03-2014 09:25:29)

Re: Nuotata a rana

stamani in piscina ho visto fare a rana esercizi tipo due gambate (entrambe  nel recupero della bracciata)ad ogni ciclo di bracciata o due bracciate (respirando alla seconda) e una gambata..ma che scopo hanno questi esercizi?
ps: e invece  questo esercizio http://www.youtube.com/watch?v=s-QM71MTBdM puo' essere utile per migliorare la coordinazione tra gambata e bracciata? ho pensato potesse esserlo perché partendo da tre gambate prima di ogni bracciata, poi due, poi una gambata per bracciata..l allievo potesse progressivamente abituarsi  ad una buona cordinazione tra le due cose..molto spesso vedo che soprattutto nei neofiti una gambata e una bracciata li manda in "confusione" facendogli perdere la cordinazione e il ritmo.
grazie smile

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

132

Re: Nuotata a rana

Se leggi tutta la discussione dall'inizio sono spiegati per filo e per segno tutti questi esercizi e il motivo del loro utilizzo!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Nuotata a rana

Cattiva marina..... lol

Condividi sui social

Re: Nuotata a rana

Ora basta, questo è un forum di persone malvagie e crudeli!! big_smile big_smile

The ice caps are melting, Leonard.
In the future, swimming isn't going to be optional.

Condividi sui social

135

Re: Nuotata a rana

Un forum di str... ,scocciati e malvagi!! yikes

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

136 (modificato da allievo 07-03-2014 13:15:35)

Re: Nuotata a rana

scusa marina ma per caso con questi aggettivi  ti riferisci a me? te lo chiedo visto che avevo usato io per primo la parola "scocciato" riferendomi alle mia impressione su il modo di scrivere in alcune occasioni di stefano'62, adesso leggo che tu scrivi che questo e un forum "di st.. e scocciati" ...

marina ha scritto:

Un forum di str... ,scocciati e malvagi!! yikes

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

137

Re: Nuotata a rana

Stavo scherzando!!Rispondevo a Stefano che ironizzava sul fatto che anche io abbia rimandato a post precedenti!!!!!Io se mi scoccio non rispondo e lo faccio serenamente notare!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Nuotata a rana

Allievo, devi sapere che c'è un piccolo "drappello" di utenti accaniti del forum che frequenta il sito assiduamente da tempo: ci siamo ritrovati anche su Facebook e alcuni di noi si sono anche incontrati di persona. Io ad esempio speravo di incontrare Marina, ma mi son dovuto accontentare di Mario… big_smile
Per questo a volte mostriamo atteggiamenti confidenziali e faceti, cercaci su Facebook se credi e se ti fa piacere.

The ice caps are melting, Leonard.
In the future, swimming isn't going to be optional.

Condividi sui social

139

Re: Nuotata a rana

Ci vedremo smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

140 (modificato da allievo 01-04-2014 08:45:34)

Re: Nuotata a rana

interessante marina gambe stile braccia rana...giusto appunto provando ho notato che l azione della bracciata ( inteso come trazione e recupero) mi viene più veloce rispetto al nuotare rana completa "tradizionale", forse perché l azione delle gambe stile da "un sostegno" minore al corpo rispetto alla gambata rana e quindi costringe ad aumentare la velocita' della trazione e recupero per non "affondare"? sbaglio marina?

ti chiedo un ultimissima cosa Marina in merito a un altro esercizio, mi e' ben chiara la finalita' dell esercizio  esercizio 2+1 (2 gambate +1 bracciata) ma avrei piacere di sapere anche la finalita' dell esercizio 1+2 ( 1 gambata e due bracciate)?
grazie smile
smile...

marina ha scritto:

puoi provare anche braccia rana gambe stile...

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

141

Re: Nuotata a rana

Si,devi aumentare la velocità perché non è rana ed è un esercizio mirato a velocizzare il recupero delle braccia.
E'un esercizio di gambe che non lascia ferme le braccia,vedilo così!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

142 (modificato da allievo 01-04-2014 16:33:41)

Re: Nuotata a rana

Mumble Mumble....sono un Po duretto big_smile non ho ben afferrato Marina..gambate2+1 abbracciata e per percepire meglio lo scivolamento. .. Bracciata1+2 gambate invece? Mi piacerebbe proporlo ma devo sapere bene ciò che propongo, altrimenti corro senza saper camminare ehehe tongue

marina ha scritto:

Si,devi aumentare la velocità perché non è rana ed è un esercizio mirato a velocizzare il recupero delle braccia.
E'un esercizio di gambe che non lascia ferme le braccia,vedilo così!

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

143

Re: Nuotata a rana

Serve ad lavorare sulla propulsione,sulla spinta,sull'apporto,sull'importamza della gambata senza però fermare del tutto le braccia.Puoi farlo con le braccia avanti o lungo i fianchi.

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

144 (modificato da allievo 01-04-2014 21:55:46)

Re: Nuotata a rana

ops..qualcosa non mi torna marina, due domande per te smile

1) non capisco "nella pratica" come  le due bracciate  di questo esercizio possano andare contribuire sull efficacia globale della gambata? capisco per sviluppare la gambata  l esercizio sole gambe con le braccia passive basse (o alte) che poi e' anche per l equilibrio se non sbaglio,  ma braccia attive che danno 2 bracciate.. non  trovo un nesso con lo sviluppo della gambata.

2)  se l apporto della bracciata e' importante per l obbiettivo che mi dicevi,   che differenza c'e tra nuotare una rana completa con rapporto 1+1 e nuotarla come in questo esercizio con rapporto 1+2...
grazie smile

marina ha scritto:

Serve ad lavorare sulla propulsione,sulla spinta,sull'apporto,sull'importamza della gambata senza però fermare del tutto le braccia.Puoi farlo con le braccia avanti o lungo i fianchi.

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

145

Re: Nuotata a rana

Parliamo di due esercizi diversi mi sa:io parlo di rana doppia gambata tu doppia bracciata!
Una cosa e la nuotata completa altra l'esercizio.

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

146 (modificato da allievo 02-04-2014 06:04:38)

Re: Nuotata a rana

Eh si parlavamo di 2 esercizi diversi , ripartiamo big_smile puoi spiegarmi  la finalità della esercizio 1gambata+2bracciate smile ?

marina ha scritto:

Parliamo di due esercizi diversi mi sa:io parlo di rana doppia gambata tu doppia bracciata!
Una cosa e la nuotata completa altra l'esercizio.

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

147

Re: Nuotata a rana

Esercizio finalizzato a velocizzare il recupero.

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

148

Re: Nuotata a rana

Per capire e non fare meccanicamente Marina..perché due bracciate consecutive  velocizzano il recupero? Se non sbaglio anche gambe stile braccia rana ha questa finalità..veri?

marina ha scritto:

Esercizio finalizzato a velocizzare il recupero.

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social

149

Re: Nuotata a rana

Perché nella nuotata completa non sono cronologicamente vicine.

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

150 (modificato da allievo 02-04-2014 18:22:46)

Re: Nuotata a rana

"non sono cronologicamente vicine" intendi che  nella nuotata completa prima della bracciata successiva c e di mezzo il tempo della gambata? "Distanza"  che invece nell esercizio  1+2 non c e in quanto le bracciate sono 2 consecutive?..Comunque non capisco proprio  a livello pratico  come le due bracciate consecutive  sviluppino  il recupero? Il recupero e a termine bracciata e prima di recuperare  nuovamente c e la fase di presa e trazione.per cui prima di recuperare di nuovo passa il tempo di presa e trazione...

marina ha scritto:

Perché nella nuotata completa non sono cronologicamente vicine.

se vuoi puoi tutto il resto sono scuse big_smile

Condividi sui social