1

Argomento: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Qual'è la virata più facile ed efficace nei 100 misti nel cambio Dordo/Rana.
Qualcuno mi sa dire anche i passaggi per impararla bene?

Grazzzziiiieeeee!!!!

Condividi sui social

2

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

tocchi a dorso ad una mano e fai la passata a rana smile conosci,no?te lo chiedo perchè stamattina mi sono accorta che un mio compagno di squadra che nuota da2anni,non la conosce!!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

marina ha scritto:

tocchi a dorso ad una mano e fai la passata a rana smile conosci,no?te lo chiedo perchè stamattina mi sono accorta che un mio compagno di squadra che nuota da2anni,non la conosce!!

SIGNIFICA GIRARSI CON MEZZA BRACCIATA A STILE TOCCARE IL MURO E RIMANERE CON UN BRACCIO E GIRARSI COME NELLE VIRATE A RANA? SCUSA L' IGNORANZA... smile

NON ESISTONO LIMITI CHE NON SI POSSANO SUPERARE MA ESISTONO UOMINI  E DONNE CHE SANNO QUALI SONO I LORO LIMITI E SANNO COME OLTREPASSARLI

Condividi sui social

4

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

no,senza fare la mezza bracciata a stile!!! smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

5

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Credo di aver capito che chiaramente riparto con la solita bracciata e gambata sub a rana ma, quello che chiedevo e, forse mi sono espresso male era il particolare per girarmi da dorso a rana.
Ho notato che qualcuno si gira dopo aver toccato con una mano con una capriola all'indietro e qualcun'altro si gira lateralmente ma, in quest'ultimo caso, come si recuperano le gambe per prepararle ad una buona spinta dal bordo, io alcune volte mi giro ma poi riparto a rana con una spinta non proprio efficace e credo che sia perchè non curo il particolare del recupero gambe, e proprio li rischio di perdere 1 prezioso secondino ...e domenica prossima ho i 100 IM...!!!
Speriamo bene!!!

Condividi sui social

6

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

se non fai velocemente la capriola,meglio optare per la seconda,ovvero,girarsi lateralmente...le gambe per spingere forte sul muro le devi richiamare flettendo le cosce sul busto,con la forza dell'addome...io non vedendoti,ti consiglio di provarle più volte entrambe e vedere quale ti è più congeniale!!!! in bocca a lupo per i 100 mx!!!facci sapere!!!!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

7

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

marina ha scritto:

se non fai velocemente la capriola,meglio optare per la seconda,ovvero,girarsi lateralmente...le gambe per spingere forte sul muro le devi richiamare flettendo le cosce sul busto,con la forza dell'addome...io non vedendoti,ti consiglio di provarle più volte entrambe e vedere quale ti è più congeniale!!!! in bocca a lupo per i 100 mx!!!facci sapere!!!!

Visto che me lo hai chiesto ti rispondo dicendoti che nei miei 100 misti ho sbagliato proprio la virata dorso/rana,  in allenamento veniva bene, in gara mi è venuta un pò lenta, comunque nel complesso ho nuotato bene e sciolto, sono stato abbastanza contento, 1.18 è il tempo, grazie anche ai tuoi suggerimenti.

Condividi sui social

8

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

complimenti!!!non perdere di vista questa virata,cioè,continuala a provare anche se non hai da preparare i misti!!  smile
in bocca a lupo per i 100 fa!!!  big_smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Vegas ha scritto:

Credo di aver capito che chiaramente riparto con la solita bracciata e gambata sub a rana ma, quello che chiedevo e, forse mi sono espresso male era il particolare per girarmi da dorso a rana.
Ho notato che qualcuno si gira dopo aver toccato con una mano con una capriola all'indietro e qualcun'altro si gira lateralmente ma, in quest'ultimo caso, come si recuperano le gambe per prepararle ad una buona spinta dal bordo, io alcune volte mi giro ma poi riparto a rana con una spinta non proprio efficace e credo che sia perchè non curo il particolare del recupero gambe, e proprio li rischio di perdere 1 prezioso secondino ...e domenica prossima ho i 100 IM...!!!
Speriamo bene!!!

Approfitto di questa vecchia discussione per chiarire la virata dorso rana dei misti.
Il regolamento stabilisce di finire la frazione a dorso (e tutte le altre) esattamente come fosse un vero e proprio arrivo per quello stile,cioè toccare il muro a pancia in sù;non ho mai capito perchè alcuni allenatori,dopo il tocco del muretto,facessero eseguire la virata con capriola all'indietro,dato che anche se fatta bene è in assoluto il modo più lento per girarsi e presenta l'inconveniente di non riuscire a raggiungere velocemente una buona profondità di appoggio dei piedi,con conseguente difficolta a ricercare la profondità necessaria per una buona ripartenza a rana (un metro buono buono).
Può darsi fosse per la difficoltà di alcuni di imparare una buona virata senza evitare di fare passare il bacino sotto alla pancia,o di farsi squalificare arrivando invece troppo di taglio,conseguenza diretta dello stesso errore.

Mi spiego:si arriva di taglio sul lato del braccio che tocca poi,appena si tocca,probabilmente per essere pronti a ripartire a pancia sotto,la testa esce e le gambe passano sotto (ERRORE) per andare verso il muro;anche senza squalifica è un errore perchè il bacino affonda per fare andare la testa in avanti,in più si trova difficoltà a cercare la profondità per la ripartenza a rana,questo perchè l'affondamento del bacino solleva le spalle.
Forse è per questo che qualcuno si è inventato la capriola,che risolveva anche il problema squalifica (prima dell'espresso divieto di affondare la testa,recentemente tolto),ma non la difficoltà di ripartenza corretta a rana.

Invece il modo corretto sarebbe insegnare bene la dinamica della virata:
appena la mano tocca,si devono raggruppare le gambe in modo da farle passare LATERALMENTE,dal lato del braccio che tocca il muretto,tenendo le ginocchia (quasi fuori dall'acqua) e il bacino alti,per agevolare il successivo affondamento di testa e spalle;contemporaneamente l'altro braccio dovrebbe già puntare verso avanti\basso dentro l'acqua insieme alla testa che,pur guardando verso il muretto fino all'ultimo momento,dovrebbe cominciare ad affondare a partire dall'orecchio;
Il sollevamento laterale di gambe e bacino è fondamentale per permettere alle spalle di restare in appoggio all'acqua,senza sollevarsi,anzi affondare al momento giusto più agevolmente e cercare la profondità per ripartire a rana.

Ciao

Condividi sui social

10

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

prima di fare la sommozzata per iniziare la rana ricordati di prendere aria bene altrimenti esci subito sfittico e alemno 12metri saranno compromessi wink
tante volte si vedono master sui misti che escono dalla passata a rana tipo bottiglia..praticamente senza farla!!attenzione:sono dettagli molto importanti...per una stupidata simile a perdere4-5" non ci vuole niente!!

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

11

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

io faccio il cambio toccando con il braccio e girandomi a faccia avanti con il bacino in basso, ma non mi sono mai trovato tanto male, trovo anche una buona profondità a rana, oppure faccio la virata come se facessi un 50 dorso, girandomi a stile e poi uscendo a rana

se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ci

Condividi sui social

12

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

la virata"standard"non è mai salvo taluni casi,ma si parla di perfezione stilistica...in genere io chiedo sempre di trovare il proprio modo più velocepossibile per toccare in modo regolare e girare smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

carlo994 ha scritto:

io faccio il cambio toccando con il braccio e girandomi a faccia avanti con il bacino in basso, ma non mi sono mai trovato tanto male, trovo anche una buona profondità a rana, oppure faccio la virata come se facessi un 50 dorso, girandomi a stile e poi uscendo a rana

E' vietato dal regolamento fare la virata classica a dorso nel cambio di stile dorso rana.
Si tocca il muro a pancia in su,come se fosse un arrivo di una gara a dorso.

Ciao

Condividi sui social

14

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

si ma nei master si vede di tutto!!!
ogni stile fa l'arrivo nel modo in cui si tocca nel dato stile...

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

15

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

questo non lo sapevo.. grazie dell'informazione wink

se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ci

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Laura82 ha scritto:

Ho trovato questa deliziosa virata dorso-rana su you tube.. purtroppo nn riesco a guardarla al rallentatore.. Stefano o Maria Pia.. per favore potreste spiegarmi bene i movimenti? La voglio fare mi sembra moolto carina e graziosa da fare wink.. e nn mi sembra nemmeno difficile.. smile in confronto alle virate classiche dello s.l e del dorso.. GRAZIE IN ANTICIPO.. E BUON PRIMO MAGGIO A TUTTI.. :****


http://www.youtube.com/watch?v=zwBEhNEQsJ0&feature=share

L'ho descritto qualche post qui sopra.

Ciao

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

il ns allenatore ce l'ha fatta provare a nausea....
un consiglio che lui dava (correggetemi se dico na cavolata) era di puntare il blocco di partenza e tenerlo come punto di riferimento con gli occhi in modo che la testa e le spalle non affondassero nella rotazione laterale per farla bene a filo d'acqua...

la sconfitta

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Guardare il blocco per avere un punto di riferimento durante il cambio direzione va bene.
Ma veramente nella rotazione bisognerebbe invece proprio affondare la testa (sono le gambe e il bacino che invece devono rimanere al pelo dell'acqua),come si vede nel video linkato da Laura,altrimenti come si fa poi a partire in subacquea a rana ?
Piuttosto il sistema postato nel video,pur essendo il tipo di virata più efficace tra le altre,è la più "pericolosa" da eseguire,perchè bisogna stare molto attenti a non inclinarsi troppo di lato prima di toccare il muro,cosa che mi pare proprio di notare nel video.
Nel regolamento dei misti c'è l'espresso divieto di abbandonare la posizione a dorso prima del termine della relativa frazione,per cui se al momento del tocco ci si ritrova inclinati di 90 gradi c'è la squalifica.

Ciao

Condividi sui social

19

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

stefano me la puoi spiegare di nuovo? NN HO CAPITO BENE I MOVIMENTI sad NEL VIDEO VA TROPPO VELOCE E NN RIESCO A VEDERE BENE TUTTI I MOVIMENTI X QUELLO sad GRAZIE

" ..A volte quando si perde, si vince!"

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Arriva appoggiando una mano al muretto stando a pancia in su (come da regolamento).
Appena tocca con la mano,la spalla opposta affonda e il braccio si allunga e "tira" testa e spalle in direzione della ripartenza e sul lato opposto a quello della mano appoggiata:questo permette alle gambe di venire raccolte verso il muro (cosa impossibile fino a che la testa non comincia a viaggiare in senso opposto) dallo stesso lato della mano appoggiata al muro.
Inoltre permette di posizionare il corpo su un fianco abbandonando la posizione a dorso.
Le ginocchia escono leggermente dall'acqua,le gambe non devono passare sotto al tronco ma di fianco.
Questo fa sì che le spalle e la testa affondino in modo da poter ripartire al di sotto del pelo dell'acqua evitando l'attrito superficiale e riuscendo ad assumere la posizione a pancia sotto durante la subacquea.
Subito prima che i piedi tocchino il muro la mano di appoggio "spinge via" il muretto per dare slancio alla ripartenza e va a posizionarsi sotto il pelo dell'acqua a fianco dell'altra.
I piedi appoggiano al muretto e il gioco è fatto.

Ciao

Condividi sui social

21

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

stefano '62 ha scritto:

Arriva appoggiando una mano al muretto stando a pancia in su (come da regolamento).
Appena tocca con la mano,la spalla opposta affonda e il braccio si allunga e "tira" testa e spalle in direzione della ripartenza e sul lato opposto a quello della mano appoggiata:questo permette alle gambe di venire raccolte verso il muro (cosa impossibile fino a che la testa non comincia a viaggiare in senso opposto) dallo stesso lato della mano appoggiata al muro.
Inoltre permette di posizionare il corpo su un fianco abbandonando la posizione a dorso.
Le ginocchia escono leggermente dall'acqua,le gambe non devono passare sotto al tronco ma di fianco.
Questo fa sì che le spalle e la testa affondino in modo da poter ripartire al di sotto del pelo dell'acqua evitando l'attrito superficiale e riuscendo ad assumere la posizione a pancia sotto durante la subacquea.
Subito prima che i piedi tocchino il muro la mano di appoggio "spinge via" il muretto per dare slancio alla ripartenza e va a posizionarsi sotto il pelo dell'acqua a fianco dell'altra.
I piedi appoggiano al muretto e il gioco è fatto.

Ciao

......... Stefano, sono veramente rincogliontina, nn ho capito una mazza sad niente pazienza, l'unica era riuscire a vedere il video al rallentatore x capire bene i movimenti ma nn riesco sad volevo imparare questa virata ma mi sa tanto che nn ci riusciro' mai, se nn capisco tutti i passaggi.. sad grazie lo stesso per la spiegazione.. sad

" ..A volte quando si perde, si vince!"

Condividi sui social

22

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

Laura82 ha scritto:
stefano '62 ha scritto:

Arriva appoggiando una mano al muretto stando a pancia in su (come da regolamento).
Appena tocca con la mano,la spalla opposta affonda e il braccio si allunga e "tira" testa e spalle in direzione della ripartenza e sul lato opposto a quello della mano appoggiata:questo permette alle gambe di venire raccolte verso il muro (cosa impossibile fino a che la testa non comincia a viaggiare in senso opposto) dallo stesso lato della mano appoggiata al muro.
Inoltre permette di posizionare il corpo su un fianco abbandonando la posizione a dorso.
Le ginocchia escono leggermente dall'acqua,le gambe non devono passare sotto al tronco ma di fianco.
Questo fa sì che le spalle e la testa affondino in modo da poter ripartire al di sotto del pelo dell'acqua evitando l'attrito superficiale e riuscendo ad assumere la posizione a pancia sotto durante la subacquea.
Subito prima che i piedi tocchino il muro la mano di appoggio "spinge via" il muretto per dare slancio alla ripartenza e va a posizionarsi sotto il pelo dell'acqua a fianco dell'altra.
I piedi appoggiano al muretto e il gioco è fatto.

Ciao

......... Stefano, sono veramente rincogliontina, nn ho capito una mazza sad niente pazienza, l'unica era riuscire a vedere il video al rallentatore x capire bene i movimenti ma nn riesco sad volevo imparare questa virata ma mi sa tanto che nn ci riusciro' mai, se nn capisco tutti i passaggi.. sad grazie lo stesso per la spiegazione.. sad

oh.....ma sei de coccio......ahahaah!!! scherzi a parte, meglio che vedere un rallentatore, conviene fartela spiegare da qualcuno sul posto....

....da quella parte abita un Cappellaio e da quest'altra una Lepre Marzolina. Va' pure da chi ti pare....sono matti tutti e 2.....

Condividi sui social

23

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

ALLORA ho bello che capito che stà virata che mi piace così tanto, nn la farò mai..:/

" ..A volte quando si perde, si vince!"

Condividi sui social

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

O magari, basta che la provi e poi ti viene! wink

Condividi sui social

25

Re: Virata Dorso/Rana sui 100 misti

ippocampo ha scritto:

O magari, basta che la provi e poi ti viene! wink

TI STIMO smile

" ..A volte quando si perde, si vince!"

Condividi sui social