Argomento: Nuoto adulti e gioco

Ciao a tutti, sono Marina, appena iscritta.
La mia domanda, che lancio soprattutto ad adulti principianti o di media familiarità con l'acqua, ma anche agli istruttori: è vero che i corsi adulti hanno poco gioco? Mi spiego: io nuoto in modo abbastanza corretto, avendo seguito dei corsi, però mi porto sempre dietro un po' di paura. A pensare di iscrivermi di nuovo ad un corso: non mi va di fare tremila vasche su e giù, non mi diverte/gli istruttori mi dicono "ma te nuoti, che fai qui?". Cerco di spiegare che il problema è che sto comunque sempre in ansia in acqua e, dato che però la amo, mi sento felice solo in barca, voglio fare qualcosa. Sono convinta che corsi per adulti principianti con giochi:anelli da prendere sott'acqua, pertiche, giochi vari, spaccherebbero e diminuirebbero l'abbandono dei corsi da noi adulti. Perché se una arriva a 40 anni e teme l'acqua (a vari livelli che vanno dal terrore all'ansietta) con la fatica, la paura dell'acqua alta, l'ansia delle vasche e niente divertimento, solo e sempre prove, dopo un po' demorde. Se metto "nuoto gioco adulti" su Google per cercare un corso così, escono solo siti porno. Fate un po' voi!

Condividi sui social