Cosa sono dei Nuotatori e cosa sono dei Masters?

Squadra nuoto master

(di Andrea Pantalei)

La cosa fondamentale da premettere, dalla quale parte questa mia riflessione, è che io guardo e scrivo come un nuotatore Master. A questo punto la domanda che, parafrasando un vecchio programma di Lubrano su Rai Tre, potrebbe sorgere spontanea è: Cosa sono dei Nuotatori? Cosa sono dei Masters?

Partendo da una definizione standard si potrebbe riportare che I Nuotatori sono delle persone di qualsiasi sesso, età, peso od altezza, che in una tenuta tendente all’adamitica frequentano delle strutture sportive dotate di vasche dalle varie dimensioni, piene d’acqua e dall’acre odore (per il Nuotatore è un odore) di cloro. Questi individui rimbalzano, con più o meno grazia nei movimenti (in questo caso si potrebbe giustamente parlare di stile), in mezzo ad una selva di schizzi, da un bordo di piastrelle azzurre ad un altro.

Ora definire il perché facciano tutto questo, anche in grigie giornate d’inverno quando fuori piove e fa freddo, e soprattutto lo facciano dando quella sensazione di fatica estrema nel farlo e nell’andare a farlo, ancora oggi non è stato accertato e potrebbe essere oggetto di numerosi studi.

Sconto primo ordine Nuoto Mania Shop

La motivazione che personalmente mi sentirei di dare, è che ho scoperto essere condivisa da altri ed invitandovi a scrivere ed argomentare la vostra sia in tono ironico che serio o serioso, è che a noi tutto ciò piace e sembrerà strano ai non adepti, ci fa star bene. Specialmente in riferimento a cosa o chi troviamo in quell’acqua da compagni/colleghi di vasca a noi stessi (medesimi), alcune volte se entri in una piscina che no conosci .. perchè sei rapito dalla voglia di dover e voler fare le vasche di allenamento che ti sei prefissato anche se sei dall’altra parte dell’italia rispetto a dove vivi, scegli la corsia in base a chi trovi già in acqua, perando che successivamente non entri con te il bradipo od il ragno d’acqua e scegli quella dove non c’è nessuno o quella dove vedi qualcuno “acquatico” … e sicuramente qualcun altro acquatico o si mette in “competizione” (piacevole) con te … come il gabbiano Jonathan torcendo le ali per cabrare o volare lentissimo … o ti chiede “ma tu nuoti?” ed ecco lì che il contatto è creato … quello che ci unisce e che ci fa tanto tribù è la passione ed il gusto del nuotare …

Si dovrebbe, per capire la sensazione, in primo luogo osservare la faccia od il comportamento quotidiano di questi sportivi sui generis al termine di un’alienante giornata di lavoro, studio o di semplice dolce far nulla, ed in un secondo momento quella che assumono dopo una nuotata (che si allenino o no è lo stesso) sotto la doccia, nello spogliatoio tra battute scherzi ed atteggiamenti che sarebbero degni del miglior pavone o di fronte ad una birretta tra loro dopo gli allenamenti .. quando entra rapidamente in circolo …  sono tutti quanti cotti, fisicamente provati ma mentalmente soddisfatti e rilassati

Per quanto riguarda il concetto di Master, se uno, o di Masters, se più di uno, questo può definirsi sia come uno spirito od uno stato d’animo, sia come una giustificazione o per meglio dire la causa di un comportamento di quei soggetti precedentemente definiti come Nuotatori.

Il Master è, nella definizione giuridica del termine, qualsiasi Nuotatore al di sopra dei venticinque anni che, con comprovata idoneità fisica allo svolgimento d’attività agonistica, sia tesserato per un Ente Sportivo affilato alla Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.) in Italia; o tesserato per Enti Sportivi affiliati alle Federazioni competenti per territorialità e merito al di fuori dello Stato Italiano.

Ma tralasciando il diritto si può affermare che il Master è essenzialmente quel Nuotatore il quale, nello spirito di andare a mangiare bene, bere meglio ed a divertirsi con gli amici (più siamo e meglio è) va in giro per le piscine di mezza Italia, Europa ed avvolte del Mondo per misurarsi con altri Nuotatori; i quali sono giunti, mossi da motivazioni uguali, nello stesso luogo ed al medesimo istante (anche perché esiste un calendario del circuito master).

Per quanto riguarda la giustificazione o la causa di un comportamento riporto il pensiero espresso dal mio presidente quando era anche un Nuotatore, il quale affermava … rivolgendosi alla sua compagna affermando che: io sono un Master e di conseguenza devo andare ad allenarmi e nel week end devo andare in giro per il mondo (sai si fanno anche i Campionati Europei e Mondiali) a fare le gare. (ora a dire il vero non ho mai conosciuto l’eventuale risposta o meglio reazione della … compagna ndr)

Nei confronti del Nuotatore stesso l’essere Master sembra diventare lo specchio della propria coscienza, la quale anche nei momenti più bui gli ricorda sussurrandogli all’orecchio che essendo un Nuotatore che si definisce Master devi andare ad allenarti, anche se sfinito, hai fame , hai passato una giornata del cavolo a lavoro e la compagna (o compagno) si stranisce e  rompe perché non stai mai con lei e preferisci quei tuoi amici pesci.

Sconto primo ordine Nuoto Mania Shop

Un pensiero su “Cosa sono dei Nuotatori e cosa sono dei Masters?

  1. Davide dice:

    La sera, dopo l’allenamento, mi ritiro a casa e, a volte, mia moglie si sofferma sul PENETRANTE odore del cloro: ogni iniziativa è inutile, anche prendere un bicchiere d’acqua può risultare sbagliato.
    Altre volte si sofferma sull’IRRESISTIBILE odore del cloro: l’odore è lo stesso… è la serata che cambia!

Rispondi a Davide Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.