Re: iniziare da zero!

Sì ma io sto un attimo,uso le parole chiave e vengono fuori in un attimo. cool

Condividi sui social

52

Re: iniziare da zero!

state rubando il mio ruolo tongue

se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ci

Condividi sui social

53

Re: iniziare da zero!

big_smile infatti io mi astengo!!! wink

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: iniziare da zero!

Più leggo questi forum più mi accorgo di non saper niente, ma ho tanta voglia di ricominciare da zero.
Ho sempre avuto feeling con l’elemento liquido fin da piccola, quando d’estate si trascorreva un periodo al mare, fino agli 11 anni; non ricordo di aver seguito insegnamenti se non qualche dritta da mio padre che in tempi antichi aveva imparato nuotando nel fiume che attraversa la nostra città.
Il gioco ed i bassi fondali dell’adriatico, mi hanno permesso di acquisire in modo naturale la capacità di andare sott’acqua, fare capriole, verticali, tuffi e nuotare senza timore di spingermi anche dove non si tocca. Lo stile? Una rana primitiva ed istintiva e qualche bracciata a dorso e crawl senza nessun aspetto tecnico.
Quando verso i 17 anni andai in vacanza con persone “di città” che avevano imparato a nuotare in piscina, e, vedendo che la tecnica era molto diversa dalla mia, al ritorno decisi di frequentare un corso. 
Dorso, crawl, rana, virata c/capriola ed accenno di delfino, questo l’arrivo.
L’acquisizione della tecnica corretta a rana mi fece guadagnare velocità in modo sorprendente.
Per un paio d’anni frequentai nuoto libero percorrendo una media di 2 km alla volta, fino a 5 giorni per settimana.
Poi l’abbandono in favore di altri interessi …
A dicembre ho dato un colpo di pinna  alla mia vita ed ho ripreso!
Ora dopo aver annoiato tutti con la mia storia, una presa di coscienza: nessuno mi ha mai insegnato a respirare … cioè non è che nuoti in apnea, ma da quanto leggo qui forse sbaglio tutto.
Ho provato a concentrarmi sui singoli movimenti e la mia respirazione funziona in questo modo: prendo aria con la bocca, resto in apnea finché sono sotto e poi butto fuori tutto sempre dalla bocca, un po’ prima di inspirare la volta successiva …
Quali esercizi mi consigliate per ricominciare da capo? Ci sono eventualmente dei tempi o dei ritmi da rispettare?
vi ringrazio dell'aiuto

"questo spazio è vuoto perché sono una persona priva di fantasia" Col. Kurtz

Condividi sui social

Re: iniziare da zero!

carlo994 ha scritto:

state rubando il mio ruolo tongue

Ooops,scusa. neutral

Condividi sui social

Re: iniziare da zero!

megattera ha scritto:

Più leggo questi forum più mi accorgo di non saper niente, ma ho tanta voglia di ricominciare da zero.
Ho sempre avuto feeling con l’elemento liquido fin da piccola, quando d’estate si trascorreva un periodo al mare, fino agli 11 anni; non ricordo di aver seguito insegnamenti se non qualche dritta da mio padre che in tempi antichi aveva imparato nuotando nel fiume che attraversa la nostra città.
Il gioco ed i bassi fondali dell’adriatico, mi hanno permesso di acquisire in modo naturale la capacità di andare sott’acqua, fare capriole, verticali, tuffi e nuotare senza timore di spingermi anche dove non si tocca. Lo stile? Una rana primitiva ed istintiva e qualche bracciata a dorso e crawl senza nessun aspetto tecnico.
Quando verso i 17 anni andai in vacanza con persone “di città” che avevano imparato a nuotare in piscina, e, vedendo che la tecnica era molto diversa dalla mia, al ritorno decisi di frequentare un corso. 
Dorso, crawl, rana, virata c/capriola ed accenno di delfino, questo l’arrivo.
L’acquisizione della tecnica corretta a rana mi fece guadagnare velocità in modo sorprendente.
Per un paio d’anni frequentai nuoto libero percorrendo una media di 2 km alla volta, fino a 5 giorni per settimana.
Poi l’abbandono in favore di altri interessi …
A dicembre ho dato un colpo di pinna  alla mia vita ed ho ripreso!
Ora dopo aver annoiato tutti con la mia storia, una presa di coscienza: nessuno mi ha mai insegnato a respirare … cioè non è che nuoti in apnea, ma da quanto leggo qui forse sbaglio tutto.
Ho provato a concentrarmi sui singoli movimenti e la mia respirazione funziona in questo modo: prendo aria con la bocca, resto in apnea finché sono sotto e poi butto fuori tutto sempre dalla bocca, un po’ prima di inspirare la volta successiva …
Quali esercizi mi consigliate per ricominciare da capo? Ci sono eventualmente dei tempi o dei ritmi da rispettare?
vi ringrazio dell'aiuto

Non hai annoiato nessuno,io personalmente mi annoio solo quando vedo che non ci sono messaggi nuovi.
Ti consiglio di leggerti la discussione sulla respirazione
http://www.nuotomania.it/public/forum/upload/viewtopic.php?id=1016
Però ce ne sono diverse altre,per trovarle devi fare clic in alto nella pagina,dove dice ricerca,poi digiti respirazione,selezioni "solo discussioni",clicchi invia,e trovi tutte le discussioni dove compare quella parola.

Ciao

Condividi sui social

Re: iniziare da zero!

Grazie Stefano
in effetti sto cercando di crearmi un database personale classificando tutti i vostri consigli in modo da trovarli più velocemente ...
domani metto in pratica...
ciao

"questo spazio è vuoto perché sono una persona priva di fantasia" Col. Kurtz

Condividi sui social

58

Re: iniziare da zero!

buon lavoro smile

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

59 (modificato da ippocampo 15-03-2010 14:32:51)

Re: iniziare da zero!

Sono gelosa! tongue Lo voglio anch'io un database personale del forum! ...E invece sono sommersa di stampe!!! Ci si potrebbe fare un bel libro, ci avete mai pensato? Finalmente ci sarebbe un testo veramente utile per nuotatori e istruttori!!! big_smile

Condividi sui social

60

Re: iniziare da zero!

sarebbe bello.... smile grazie!!! wink

Il mio nickname

di marina sito web

Condividi sui social

Re: iniziare da zero!

megattera ha scritto:

Più leggo questi forum più mi accorgo di non saper niente, ma ho tanta voglia di ricominciare da zero.
Ho sempre avuto feeling con l’elemento liquido fin da piccola, quando d’estate si trascorreva un periodo al mare, fino agli 11 anni; non ricordo di aver seguito insegnamenti se non qualche dritta da mio padre che in tempi antichi aveva imparato nuotando nel fiume che attraversa la nostra città.
Il gioco ed i bassi fondali dell’adriatico, mi hanno permesso di acquisire in modo naturale la capacità di andare sott’acqua, fare capriole, verticali, tuffi e nuotare senza timore di spingermi anche dove non si tocca. Lo stile? Una rana primitiva ed istintiva e qualche bracciata a dorso e crawl senza nessun aspetto tecnico.
Quando verso i 17 anni andai in vacanza con persone “di città” che avevano imparato a nuotare in piscina, e, vedendo che la tecnica era molto diversa dalla mia, al ritorno decisi di frequentare un corso. 
Dorso, crawl, rana, virata c/capriola ed accenno di delfino, questo l’arrivo.
L’acquisizione della tecnica corretta a rana mi fece guadagnare velocità in modo sorprendente.
Per un paio d’anni frequentai nuoto libero percorrendo una media di 2 km alla volta, fino a 5 giorni per settimana.
Poi l’abbandono in favore di altri interessi …
A dicembre ho dato un colpo di pinna  alla mia vita ed ho ripreso!
Ora dopo aver annoiato tutti con la mia storia, una presa di coscienza: nessuno mi ha mai insegnato a respirare … cioè non è che nuoti in apnea, ma da quanto leggo qui forse sbaglio tutto.
Ho provato a concentrarmi sui singoli movimenti e la mia respirazione funziona in questo modo: prendo aria con la bocca, resto in apnea finché sono sotto e poi butto fuori tutto sempre dalla bocca, un po’ prima di inspirare la volta successiva …
Quali esercizi mi consigliate per ricominciare da capo? Ci sono eventualmente dei tempi o dei ritmi da rispettare?
vi ringrazio dell'aiuto

io faccio esattamente come lei..

Condividi sui social

Re: iniziare da zero!

echemitirateperlapinna! lol
manco mi ricordavo di aver scritto questo post, ma è passata una vita di acqua da allora!
rileggendomi, mi accorgo del percorso fatto dall'inizio del primo (ri)corso di nuoto da dicembre 2010 ad oggi e mi rendo conto delle perplessità e delle titubanze che affliggono le persone che vogliono migliorare e si migliora sicuramente partendo dalla respirazione.

"questo spazio è vuoto perché sono una persona priva di fantasia" Col. Kurtz

Condividi sui social

63

Re: iniziare da zero!

big_smile
A fare il paragone tra le nostre prime lezioni e il punto in cui siamo arrivati con gli anni salterebbero fuori cose assurde ahahaha!!!!
Io quand'ero piccolo scappai dalla piscina con ciabatte e accappatoio ahahahaha!!!

Condividi sui social