Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Ragazzi mi permetto di dire qualcosa circa IMC. Quei valori sono statistici, ognuno ha una sua storia e quindi per conoscere realmente la composizione corporea occorre rivolgersi ad un dietologo o dietista (come cavolo lo volete chiamare) che vi mette degli elettrodi sul corpo e vi misura massa grassa, magra e % di acqua.
Lasciate perdere i siti dove vi viene chiesto altezza e peso perchè non sono del tutto veritieri, sono dei modelli matematici e statistici e basta.

Io in genere faccio un esame di massa corporea ogni 2 anni e sembra quasi che mi faccia un elettrocardiogramma, costa 45€.

Ciao

1) AUT DISCE, AUT DISCEDE
2) Azzoppare il cavallo pensante....questo

Condividi sui social

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Mario ha ragione,naturalmente.

Condividi sui social

28

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Il BMI ti da un'idea e si riferisce sempre ad una persona di costituzione media (come avete scritto). Ma è giusto dire che una ragazza che ha BMI 25 non è in sovrapeso, fosse anche soltanto per evitare di incoraggiare modelli scorretti. Il sovrapeso è una valutazione medica, non estetica. Se hai BMI superiore a 25 vuol dire che la tua salute è esposta ad alcuni rischi, sotto 25 questi rischi sono inferiori. Si è dovuto fissare un punto... tanto vale rispettarlo... voler scendere sotto il BMI 25 è una scelta personale...
Il BMI, come ha scritto Mario è solo una delle misure. Magari usi un'altra tecnica e con quella risulti sovrapeso, tipo il pinzamento delle pliche cutanee, è uno di quelli che mi sembra più realistico. Per esempio io vedo molta gente che mi sembra enorme, che gli darei 80-90kg e poi si scopre che ne pesano meno di 70kg. In pratica sono tutta cicciettà leggera e voluminosa... e magari gli viene fuori un BMI più basso del mio!

Condividi sui social

29

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Dato che sono sato fermo per 2 settimane causa malattia ho deciso di fare qualche allenamento di questo programma, invece che di quello master,  dato che comprende solo fasi aerobiche, giusto per riabituarmi gradulmente. Mi chiedo però se davvero una MFC del 65% possa considerarsi allenante. La mia impressione è che non lo sia a meno di non "tirare" un pò di più.
Cioè per uno come me che non è certo un atleta evoluto per rimanere entro il 65% della MFC bisogna andare PIANO.

di haunted sito web

Condividi sui social

30

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

se non ricordo male la frequenza cardiaca di un'andatura aerobica (a2) corrisponde a circa il 75% del massimale

Condividi sui social

31

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

In tutte quelle schede è indicato: "A2 fase aerobica, bpm 65% MFC"

di haunted sito web

Condividi sui social

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Nelle schede del sito ci teniamo larghi perchè non vogliamo avere sulla coscienza nessuno.

Ciao

Condividi sui social

33

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Ciao! Veramente per perdere peso subito basta seguire solo una sana e corretta alimentazione, al più si può prendere le pillole dimagrante,  io sono a favore di questo trattamento. Sopratutto che dopo che ho smesso l'assunzione di Reductil non ho riscontrato nessun effetto negativo. Personalmente l'acquisto su questo sito pharmacy-weightloss.net/ perché vendono farmaci di buona qualità, voglio dire che sono quasi 2 mesi che compro da loro, dispongono di un servizio cliente amichevole e sono seri e il prodotto viene inviato dall Europa quindi niente dubbi.

Condividi sui social

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Devo dissentire.
La sana e corretta alimentazione è una condizione necessaria,ma NON SUFFICIENTE.
Della pillola dimagrante non voglio nemmeno sentire parlare,questo è un forum che sostiene la salubrità,e le pillole sono agli antipodi.
Siamo anche contrari allo spamming pubblicitario mascherato da risposta.

Niente pillole,alimentazione bilanciata, e (sopratutto) allenamento mirato con le caratteristiche che ho spiegato più volte.
E' questo il sistema per dimagrire in modo salutare.

Condividi sui social

35

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Niente pillole,alimentazione bilanciata, e (sopratutto) allenamento mirato con le caratteristiche che ho spiegato più volte.
E' questo il sistema per dimagrire in modo salutare.

Bravo Stefano, risposta perfetta !

Aggiugno solo che , facendo e continuando poi a fare  come tu dici , si evita anche  l'effetto " fisarmonica ", cioé il ritorno del sovrappeso ( e con gli interessi ).

Condividi sui social

36

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Ciao a tutti,
mi ricollego a questa discussione perché vorrei alcuni pareri sugli allenamenti nuoto per dimagrire trovati sul sito.
Sono alto 170 e peso 70kg, ho perso negli ultimi 8 mesi 15kg cambiando alimentazione prima e cominciando attività sportiva non troppo intensa.
Da quasi due mesi sto facendo nuoto 3 volte a settimana per perdere grasso addominale e per allenare un po' fisico rimasto sedentario per troppo tempo.

Ho visto che quasi tutti gli allenamenti per dimagrire fanno uso di palette in combinazione col pull buoy, c'è un motivo o si può evitare uso di palette? Ho letto che potrebbero sovraccaricare articolazione della spalla ed essendo poco allenato vorrei evitare, faccio già abbastanza sforzo senza palette.

Dopo la serie con pull buoy viene abbinata serie solo gambe, anche in questo caso c'è un motivo specifico? Si può eventualmente sostituire con stile completo?

Grazie

PS: ma le schede personalizzate non le fa più il sito? Non ho ricevuto alcuna risposta.

Condividi sui social

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Strano che non ti abbiano risposto per le schede personalizzate,probabilmente Arles ha da fare in questo periodo.
Abbiamo tutti un lavoro vero che a volte ci allontana dal forum.

Quanto alle palette lo scopo di quei lavori è stimolare un moderato sviluppo della forza generale che è uno dei requisiti principali di un programma volto alla perdita di peso.
Ma se hai paura di farti male, paura giustificata devo dire, fanne tranzuillamente a meno.

Ciao

Condividi sui social

38

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

buongiorno a tutti sono nuovo.
ho iniziato a nuotare da circa un mese. sto frequentando la piscina per 5a minuti al giorno quasi tutti i giorni. premetto che sto facendo solo stile e dorso, un problema alle ginocchia al momento non mi consente di fare rana.
ho notato una generale tonificazione di pettorali dorsali e deltoidi e mi sto asciugando sui fianchi. però sono un pò perplesso dal fatto che ho perso solo un kg scarso.
sto abbastanza attento alla alimentazione ma sostanzialmente mangio come prima.
non ho problemissimi, il mio peso forma è sugli 85/86 kg e adesso sono 90,5.
sinceramente contavo in un mese di frequentazione quasi quotidiana di perdere 2-3 kg facilmente.


sto sbagliando qualcosa?

Condividi sui social

39

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Probabilmente hai messo massa muscolare che pesa più del grasso che immagino tu voglia perdere. Il peso è un elemento indicativo e relativo. Bevi tanta acqua. Cmq se il tuo peso forma è 85 stai benissimo con 90. Cmq forse ci vorrà un po piu di tempo ma li perdi quei due o tre chili in più.

Condividi sui social

40

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

pask80 ha scritto:

Probabilmente hai messo massa muscolare che pesa più del grasso che immagino tu voglia perdere. Il peso è un elemento indicativo e relativo. Bevi tanta acqua. Cmq se il tuo peso forma è 85 stai benissimo con 90. Cmq forse ci vorrà un po piu di tempo ma li perdi quei due o tre chili in più.


si diciamo che tre-4 kg in più su 1,90 di altezza nn sono una tragedia. devo cercare di perseverare e magari star un pochino più attento
comq alcune camicie cominciano a tirare sulle spalle.. buon segno?

Condividi sui social

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

Buongiorno scusate se riapro quest'argomento, sto seguendo il programma "Nuoto per dimagrire", siccome vado molto lento con la tavoletta e quindi finire tutto il programma di allenamento mi richiede troppo tempo (circa 2 ore e mezza) volevo chiedere se posso indossare le pinnette quando faccio gambe stile tavoletta, se è la stessa cosa e nel caso se devo aumentare le vasche. Grazie mille

Condividi sui social

42

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

nuotix ha scritto:

se non ricordo male la frequenza cardiaca di un'andatura aerobica (a2) corrisponde a circa il 75% del massimale

come si fa a conoscere qual è il proprio massimale?

Condividi sui social

Re: l'allenamento "nuoto per dimagrire"

egi78 ha scritto:
nuotix ha scritto:

se non ricordo male la frequenza cardiaca di un'andatura aerobica (a2) corrisponde a circa il 75% del massimale

come si fa a conoscere qual è il proprio massimale?

Empiricamente 220-la tua eta': esempio, se hai 40 anni il tuo battito massimale dovrebbe aggirarsi intorno ai 180 battiti per minuto.

Condividi sui social