Allenamento nuoto: conoscenze base

Questa pagina raccoglie dei link diretti ad una selezione di articoli base che trattano argomenti essenziali per l’allenamento del nuoto. Che tu sia un principiante alle prime armi, un praticante di nuoto libero o un provetto nuotatore dovresti conoscere una serie di nozioni base che possono aiutarti a comprendere ciò che sta facendo in acqua. Non puoi infatti parlare di allenamento nel nuoto se non sai cosa si intende ad esempio per respirazione, se non conosci le diverse tipologie di allenamento così come se non sai quale sia la differenza tra lavoro aerobico e lavoro anaerobico.

La respirazione nel nuoto

Sin dalle prime fasi dell’apprendimento natatorio la corretta respirazione e la successiva capacità di coordinarla, con i movimenti degli stili, è da considerarsi come il processo principale che indica che l’ambientamento dell’individuo […]

Allenamento dei muscoli della respirazione

Da tempo ormai è stato dimostrato come, l’affaticamento dei muscoli respiratori, sia correlato in modo diretto ad una diminuzione delle performance durante una competizione di nuoto. Precedentemente era diffusa la […]

Il potenziamento muscolare

E’ opportuno associare all’attività natatoria una potenziamento muscolare a secco con esercitazioni a corpo libero o mediante l’utilizzo di attrezzi di vario genere. Questo vale per tutte le categorie di nuotatori dai principianti ai più evoluti […]

Allenamento master: linee guida

Facendo riferimento alla tabelle della Federazione Italiana Nuoto l’allenamento dei nuotatori master dovrebbe svolgersi principalmente su andature a regime aerobico (A1 e A2), accompagnate da momenti dedicati allo sviluppo e […]

Strumenti da allenamento

Quali sono i principali strumenti utili nell’allenamento condizionale e tecnico del nuoto? Tutti gli accessori proposti sono utilizzabili senza particolari controindicazioni e sono caratterizzati da una componente ludica che stimola, nel nuotatore […]

Metodi di allenamento nel nuoto

Gli allenamenti che si possono effettuare in piscina si possono basarsi sostanzialmente su quattro metodi. La scelta del metodo dipende, come sempre, dall’obiettivo che ci si prefigge per la seduta di allenamento. Normalmente, nell’allenamento del […]

Test per la valutazione funzionale nel nuoto

Con lo scopo di eseguire una corretta programmazione dell’allenamento, protesa verso l’ottimizzazione della prestazione, in questa sezione sono proposti alcuni test di valutazione funzionale della propria condizione atletica. I test proposti possono essere presi in considerazione […]

Codice di comunicazione dei modelli di allenamento

Spesso da atleta così come da amatore ti sarà capitato di imbatterti in discussioni che tirassero in ballo delle famose sigle: A1, A2, B1, B2, C1, C2, C2, D. Queste abbreviazioni definiscono un codice, prettamente italiano, ideato per permettere la comunicazione tra tecnici utilizzando un […]

Differenza tra attività aerobica e anaerobica

Un’attività fisica aerobica è un’attività di movimento nella quale l’energia necessaria alle contrazioni muscolari viene prodotta, all’interno dell’organismo, attraverso processi biologici che sfruttano l’ossigeno per la combustione dei principi nutritivi (carboidrati, grassi, proteine); da qui il termine “aerobica”. I benefici derivati da […]

Muscoli coinvolti nella pratica del nuoto

Le braccia sono estremamente importante nel nuoto poiché sono il collegamento tra i muscoli primari generatori di forza (il latissimus dorsi e il pectoralis major) e le estremità superiori (mani e avambracci), che sono i punti di ancoraggio che spingono il nuotatore attraverso l’acqua. Per muovervi efficacemente attraverso l’acqua, dovrete […]

Sconto primo ordine Nuoto Mania Shop